Web
di Simone Stefanini 14 Giugno 2018

38.000 periodici e opuscoli della Rivoluzione Francese sono stati digitalizzati e resi pubblici gratuitamente

Come fare una Rivoluzione for dummies: intanto leggendo gli opuscoli di propaganda, i documenti e i libelli satirici della Rivoluzione Francese

Viviamo in un periodo di rivoluzionari, ma solo dietro la tastiera. Poca piazza, poca concretezza e niente ghigliottina. Ok, per l’ultimo parametro meglio così, per il resto, beh, di sicuro i rivoluzionari potrebbero attrezzarsi diversamente per la causa. Prendete i francesi del XVIII secolo, uno dei popoli tradizionalmente più odiati dagli italiani, spesso per antipatia a pelle senza una vera ragione oppure per le esternazioni un po’ del menga di Macron degli ultimi giorni. Ma non divaghiamo: i francesi del tardo 1700 erano poverissimi. Da una parte gli operai e i contadini, dall’altra nobiltà e clero indebitati fino al collo che vivevano nell’opulenza. “Quale soluzione se non la rivoluzione?” 

 

La Libertà che guida il popolo – Eugene Delacroix  La Libertà che guida il popolo – Eugene Delacroix

 

Che poi persino Robespierre, il principale fautore della pena di morte per Luigi XVI e sua moglie Marie Antonietta, sia anche lui caduto sotto la ghigliottina è un segno di quanto il destino sia ironico. In ogni caso i francesi del tempo passarono da un giorno all’altro dalla monarchia assoluta ad un sistema politico in cui la volontà assoluta del popolo sostituiva quella del Re e sapete che successe? Non avendo una tradizione parlamentare, si rifecero a principi astratti e alla retorica illuminista, facendo passare tutti gli avversari politici per cospiratori contro la sovranità popolare, di fatto da denunciare e rinchiudere. Il pericolo universale della rivoluzione è infatti diventare esattamente come quelli che abbiamo odiato in precedenza.

 

 openculture

 

Come nella Rivoluzione Americana di qualche anno prima, i dibattiti rivoluzionari si tenevano in piazza per mezzo di discorsi, comizi e periodici o opuscoli stampati in decine di migliaia di copie. La collezione sulla Rivoluzione Francese della Newberry Library di Chicago ospita nell’archivio internet più di 30.000 libelli e oltre 23.000 periodici stampati tra il 1789 e il 1799. All’interno di questi documenti storici si trovano tutte le opinioni divergenti del periodo, da quelle rivoluzionarie a quelle monarchiche, comprese le innumerevoli pubblicazioni effimere della Prima Repubblica.

 

 openculture

Gran parte di questa collezione è stata digitalizzata e resa disponibile gratuitamente tramite la French Revolution Pamphlets Digital Initiative. La Newberry ha anche un progetto aperto di traduzione degli opuscoli dal francese all’inglese al fine di ampliare l’accesso, aiutare le lezioni in classe e sostenere le borse di studio. Tra i tanti documenti processuali e propagandistici si può trovare anche “La dichiarazione dei diritti della donna”, scritto nel 1792 da un collettivo anonimo di donne francesi che si firmano Philaletes (dal greco:  “Amanti della verità”). L’opuscolo comprende diciassette articoli che enumerano i diritti della libertà di parola per le donne francesi. “Le donne nascono, vivono e muoiono con il diritto di parlare”, afferma il primo articolo. “Sono uguali nella loro ambizione in questo senso.”

 

 openculture

Documenti affascinanti come questo, insieme a migliaia di altri, li trovate sul sito ufficiale, così da domani potete iniziare a capire come si fa davvero una rivoluzione.

FONTE | openculture.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >