Web
di Marco Villa 8 Luglio 2016

Andrea Alongi a Un Giorno in Pretura è il video virale della settimana

Come ridicolizzare liturgia e ritualità del processo senza nemmeno rendersene conto

https://www.youtube.com/watch?v=jwTuJgJYLbw

La persona più scazzata del mondo, che vorrebbe essere in qualsiasi altro posto, ma lontano da lì. È questo l’atteggiamento di Andrea Alongi, giovane testimone di un processo che, con il suo modo di fare, mette in ridicolo tutta la liturgia e la ritualità del mondo dei tribunali.

Il processo è quello ad alcuni membri della polizia municipale di Parma, accusati di aver picchiato nel 2008 Emmanuel Bonsu, arrestato per errore durante un’operazione per fermare uno spacciatore attivo in un parco di Parma. Bonsu viene fermato perché si pensa sia il palo dello spacciatore e durante il fermo subisce duri pestaggi. Nella stessa operazione viene fermato anche Andrea Alongi, che pochi minuti prima dell’arrivo delle forze dell’ordine aveva acquistato “5 euro di fumo, due canne”, come dichiara durante la testimonianza.

 

13615280_149470962125567_6681060024112693359_n Andrea Alongi - Le migliori frasi

 

La storia, insomma, è seria. Ma in questi giorni sta esplodendo in modo virale la testimonianza di Alongi mandata in onda da Un Giorno in Pretura e il motivo è semplice: è un genio assoluto. Del tutto inconsapevole, ma assoluto.

Il video della testimonianza si apre con Alongi che invece di stare in piedi e pronunciare la versione italiana del “giuramento” dei processi statunitensi, si siede. Quando il giudice gli chiede di impegnarsi a dire la verità, poi, non ripete la formula di rito, ma risponde semplicemente “va bene”. Già da questo scambio si capisce che non siamo esattamente dentro Perry Mason e che la sacralità del tribunale non verrà granché rispettata.

Grazie alla pagina Facebook Andrea Alongi – Le migliori frasi, abbiamo messo in fila i 5 momenti migliori della sua testimonianza

1. La macchina del vero boss? Una Mazda

Andrea Alongi Un Giorno in Procura Mazda Andrea Alongi - Le migliori frasi

 

2. Di che nazionalità era lo spacciatore?

Andrea Alongi Un Giorno in Procura spacciatore Andrea Alongi - Le migliori frasi

 

3. Il look dello spacciatore: perché la tuta è da fighetti

13599824_149445888794741_8157057703341939911_n Andrea Alongi - Le migliori frasi

 

4. La voce della verità: troppe serie tv ‘sti avvocati

13615377_149439645462032_4477561603400039678_n Andrea Alongi - Le migliori frasi

 

5. Perché no, della Polizia municipale non si può avere paura

13566945_149471515458845_8266124139714641270_n Andrea Alongi - Le migliori frasi

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >