Web
di francescarusso_ 4 Febbraio 2019

Gli orecchini porta AirPods, la geniale invenzione per non rischiare più di perderli

Per non rischiare di perdere gli auricolari senza filo, ecco un’invenzione niente male

C’è qualcosa di più fastidioso che perdere gli auricolari costosi dell’iPod, quelli senza fili? Di sicuro sì, ma da qui a essere contenti ce ne passa. Purtroppo gli AirPods sono tanto comodi quanto piccoli e possono andare perduti davvero dappertutto. Fortunatamente è arrivata una nuova invenzione dai fecondi Stati Uniti d’America.

La ventiduenne Gabrielle Reilly ha sfidato le nuove frontiere della tecnologia, trovando il modo di non perdere più i suoi auricolari AirPods.
La storia è molto semplice: stanca del gatto che continuava a mangiarle il cavo delle cuffie, Gabrielle ha deciso di passare agli auricolari che funzionano mediante meccanismo Bluetooth, che non si servono del cavo, e che tuttavia continuavano a caderle. Ha deciso quindi di unire l’utile al dilettevole, trasformando i suoi semplici auricolari in un accessorio funzionale da indossare tutti i giorni.

Collegando gli orecchini sull’estremità degli auricolari, Gabrielle ha mostrato sul suo profilo Twitter l’efficacia della sua invenzione piuttosto elementare, spiegando che è possibile staccare gli airings per ricaricare le cuffie.

L’invenzione di Gabrielle ha avuto un incredibile successo, il suo tweet ha guadagnato più di 199mila likes ed è stato retweetato 46mila volte.

È possibile adesso preordinare l’invenzione di Gabrielle online, alla modica cifra di 20$, ideale per regali ad amici e parenti in possesso di AirPods. Inoltre, è possibile scegliere la lunghezza, il materiale e il tipo di orecchino al momento dell’ordine, in modo da renderle completamente personalizzate.

CORRELATI >