Web
di Simone Stefanini 12 Luglio 2016

Pokémon Go follia: una startup porta in giro il tuo telefono, per catturare i Pokémon mentre tu fai altro

Un po’ come un dogsitter, che però non porta in giro il tuo cane, ma il tuo telefono per giocare a Pokemon Go

pokemon-go inverse.com

 

Amici, vi dispiace ripigliarvi? Da giorni il mondo è pieno di esseri umani chini sui propri telefoni per acchiappare mostri che nella realtà non ci sono nemmeno. Sembrano quei signori di 60 anni rimasti sotto dall’India e dai trip, che vedono i draghi e i ragni, ma almeno loro con la droga si sono divertiti.

Voi invece che state combinando? Già avevamo il dubbio che qualcosa non andasse nel verso giusto, quando è apparso il dato che l’app Pokémon Go ha superato il numero di utenti attivi di Tinder, sottolineando il fatto che, scusate la franchezza, le pippe piacciono più del sesso.

 

https://www.youtube.com/watch?v=6_PFelRmEog

Ormai tutti sappiamo cos’è Pokémon Go e anche noi ne abbiamo già ampiamente parlato, ma la mania è dilagata talmente tanto che ha superato le più rosee aspettative di Nintendo, la casa produttrice della diabolica app.

In due parole, si tratta di andare a caccia di Pokémon per tutta la città, grazie alla realtà aumentata che ce li fa comparire sulla strada che stiamo percorrendo, anche se nella realtà non c’è proprio nulla. Doveva essere un modo come un altro per far fare un po’ di attività fisica ai nerd di tutto il globo e invece è diventata una tale ossessione che i pazzi escono nelle ore più calde del giorno solo per andare a caccia di animazioni e di insolazione.

pokemon-go yibada.com

 

Si colloca direttamente tra il genio e la circonvenzione d’incapace la startup che ha deciso di monetizzare questo grande amore nei confronti di Pikatchu e soci, tramite il servizio PokéWalk. Partendo da un prezzo di 10 $, potrete noleggiare alcuni camminatori che porteranno in giro il vostro telefono come fossero dogsitter digitali, aiutandovi così a collezionare i Pokémon mentre voi siete a casa al lavoro. Poi, dopo aver girato per il chilometraggio pattuito all’inizio, tornano a casa vostra con lo smartphone pieno di nuove bestioline.

pokewalk pokewalk - Controlla i percorsi dei tuoi camminatori

 

Certo, magari non è proprio la cosa più figa del mondo che qualcuno vada a giro con il vostro smartphone pieno (speriamo per voi) oltre che di animaletti giapponesi anche di messaggi compromettenti, ma se siete così a ròta di Pokémon da impazzire mentre state lavorando, allora potreste usufruire del servizio.

Sia ben chiaro, in questo modo, ai nostri occhi profani, oltre che pazzi siete anche bari, perché l’ossessione è una cosa che dovete gestire da soli .

E comunque ricordate: se truccate il gioco, fate piangere i Pokémon.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >