Le piramidi di terra sulle Dolomiti sembrano provenire da un altro pianeta

Un paesaggio alieno sulle Dolomiti, le piramidi di terra sono una delle meraviglie dell’Italia Nascosta

Ambiente
di Simone Stefanini facebook 5 ottobre 2017 10:56
Le piramidi di terra sulle Dolomiti sembrano provenire da un altro pianeta

Il Renon è un comune in provincia di Bolzano, nel cuore dell’Alto Adige, conosciuto in tutto il mondo per le sue piramidi di terra vecchie 25.000 anni.

Sono un fenomeno naturale formato da coni di materiale morenico su cui poggia un grande sasso, che crea una scultura meravigliosa e bizzarra, magica come solo la natura può esserlo.

I pinnacoli si trovano in più località dell’altipiano: nella valletta di Rio Fosco sulla strada per Longomoso e per Monte di Mezzo, nella valletta di Rio Rivellone nei pressi di Soprabolzano e nella valletta di Rio Gasterer a Auna di Sotto. [fonte]

Queste formazioni geologiche sono compatte quando la stagione è secca, ma si sgretolano sotto la pioggia a causa della loro natura argillosa, diventando acuminate e formando scarpate alte dai 10 ai 15 metri, che creano le piramidi di terra. Il loto nome originale infatti era Lahntürme, cioè torri delle frane.

Le piramidi rischiano di frantumarsi quando perdono il loro cappello, ossia il sasso che è adagiato sulla loro cima. Il ruscellamento delle acque infatti le erode fino a farle sparire, ma il masso che casualmente gli si è fermato sopra, ferma il processo e le fa durare molti anni.

È un vero miracolo della natura che il fotografo Kilian Schõenberger ha ritratto in una sua serie fotografica dal titolo “Otherworld”, enfatizzando il paesaggio che sembra provenire da un pianeta lontano.

The Otherworld. Nature can be such an amazing artist. Was waiting for fog at this place for years. Finally I was near when the conditions fit to my plans. There are several such places around the Dolomites. The stones (diameter up to 2meter) and the soil are glacier remains. The stones are within the rest of the sediments. Due to the erosion the stones are washed out of the ground but they are like little roofs to the soil under them. Rain can't affect these parts in the same way like the rest and these strange soil pyramids start "growing" while the rest is swept away. At one point the balance of the stones is gone, they tumble down and the pillar of dirt disappears quite fast without its "roof". #rural_love #diewocheaufinstagram #awesomedreamplaces #fantastic_earth #earthofficial #awesomeglobe #exploretocreate #vzcomood #awesome_earthpix #majestic_earth #wonderfulglobe #main_vision #modernoutdoors #theweekoninstagram #neuehorizonte #master_shots #theoutbound #wildlifeplanet #discoverearth #tentree #earthfocus #tree_magic #rsa_trees #divine_forest #rsa_fog #tv_foggy #fogpants #tentree #rural_love #folkscenery @ignant #ignant

A post shared by Kilian Schönberger (@kilianschoenberger) on

Immagini mozzafiato che potete vedere nel suo account Instagram, insieme a molte altre foto spettacolari della natura in alta montagna.

She's working at the pyramid at night. Earth pillars were fascinating me since I visited the first ones in the early 90ties during a holiday in South Tyrol with my parents. Waterfalls, castles, here, there. Good memories. Now I have the opportunity to share my view on these landscapes through my camera. #rural_love #diewocheaufinstagram #awesomedreamplaces #fantastic_earth #earthofficial #awesomeglobe #exploretocreate #vzcomood #awesome_earthpix #majestic_earth #wonderfulglobe #main_vision #modernoutdoors #theweekoninstagram #neuehorizonte #master_shots #theoutbound #wildlifeplanet #discoverearth #tentree #earthfocus #tree_magic #rsa_trees #divine_forest #rsa_fog #tv_foggy #fogpants #tentree #rural_love #folkscenery @ignant #ignant #suedtirol

A post shared by Kilian Schönberger (@kilianschoenberger) on

COSA NE PENSI? (Sii gentile)