Art
di Sandro Giorello 20 Aprile 2016

Bellissimi mash-up tra capolavori dell’arte e stelle del cinema, il nuovo progetto di Luigi Tarini

L’artista cagliaritano propone questi abbinamenti con una tecnica decisamente particolare

Clint-estwood  Van Gogh’s Self Portrait + Clint Eastwood

 

Di collage che prendono i capolavori dell’arte e li mescolano con foto più moderne ve ne abbiamo già mostrati parecchi, quelli di Luigi Tarini, però, si distinguono per una tecnica decisamente particolare e una sottile ironia di fondo. È un artista cagliaritano che, dopo alcuni anni divisi tra Londra e l’Italia, ha deciso di spostarsi a Cracovia. Ha esordito con due tumblr divertentissimi: in uno inseriva gattini all’interno di foto sportive, nell’altro trasformava Obama, la Merkel e altri politici in star del cinema.

Ma il suo meglio lo dà quando crea questi fantastici mash-up tra i più importanti dipinti della storia dell’arte e gli attori più famosi di sempre.

“Volevo creare qualcosa di più efficace di un semplice fotomontaggio” – risponde Tarini –  “così ho provato ad alternare, a strisce, i due livelli su cui lavoravo. Quando ho visto che funzionava, dando alle foto un curioso effetto simil-cubista, ho scelto di concentrare i soggetti alle vecchie star di Hollywood e ai famosi ritratti dell’arte“.

 

Che legami c’è tra l’attrice – o l’attore – ed il quadro con cui interagisce?
Quando scelgo il dipinto di riferimento ho già un’idea dell’attore e dell’attrice che possono fondersi col personaggio. La ragazza con gli orecchini di perla per me è subito diventata Grace Kelly, così come con Van Gogh e Clint Eastwood. Per Frida Kahlo ho subito pensato a qualche attrice con le sopracciglia spesse, in qualche cassetto della mia memoria avevo l’immagine di Joan Crawford ed é risultata perfetta.

Tra questi mash-up ce n’è uno a cui sei particolarmente legato?
Direi Van Gogh e Clint Eastwood, perché è stato il primo e quello che fonde al meglio i due volti. Parlando di tecnica e di lavoro  – di ricerca su Google, sopratutto – il Bacio di Hayez è quello di cui vado più fiero.

 

7713_929858950461039_9061112486605754205_n  Hayez’s “The Kiss” & Clark Gable and Vivien Leigh

 

Cosa ti affascina, più in generale, del mash-up?
In tutti i miei progetti, da quelli più stupidi a quelli più seri, punto sempre sul contrasto degli opposti. Alla fine il contrasto è ciò che genera l’attenzione e lo stupore del pubblico, in qualsiasi contesto.

Dal momento che li hai citati, molti dei tuoi collage hanno un chiaro intento ironico. Qual è la foto a cui sei più affezionato?
Ce n’è una su Sport Balls: è uno scontro furioso durante una partita di football americano dove, al posto della palla, ho inserito un gattino; ancora rido quando la vedo. Se penso che in America divenne, insieme a tutto il blog, una bomba virale, credo proprio sia la più riuscita di tutte.

 

unnamed-3 tumblr.com - Sport balls replaced wit cats

 

Hai nuovi progetti in cantiere?
Sto cercando un posto dove esibire, qui a Cracovia, questi mash-up. È una città molto ricettiva a livello artistico, sono fiducioso di poter vedere le mie grafiche in uno spazio fisico.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
36,90 €

Orologio da tavolo vintage

Dal design minimal, l'orologio da tavolo con flip-page è perfetto per la tua scrivania, donando un tocco vintage al tuo studio o alla tua casa. CARATTERISTICHE: Dimensioni: 195mm x 170 millimetri Non include batterie Prodotto spedito dalla Cina, Stati Uniti o Repubblica Ceca. Tempi di consegna: 20/30 gg.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
55,59 €

Macchina fotografica a pellicola 35 mm

Macchina fotografica a pellicola 35 mm, modello vintage. Piccola e leggera, divertiti a immortalare ogni momento in versione analogica. Caratteristiche: Built-in flash Pellicola della macchina fotografica (35mm) Disponibile in Verde, Rosa, Viola, Nero, Blu, Oro, Argento Fonte di energia: 1 x batteria alcalina AAA (non inclusa)   Prodotto spedito dalla Cina. Tempi di consegna: 20/30
19,90 €

Milano Music Map

Un poster con una speciale mappa di Milano fatta con i nomi delle band e dei musicisti che abitano le rispettive zone. Un oggetto di arredo per tutti i milanesi appassionati di musica!  
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >