Il lavoro minorile frutta un sacco di soldi (ed è legale)

Art
di babalot 25 gennaio 2012 13:35
Il lavoro minorile frutta un sacco di soldi (ed è legale)

Il titolo di questo post non si riferisce al lavoro minorile in generale (che è una cosa orrenda) ma a quello declinato nella forma pensata da Lucas Maassen per la sua azienda a conduzione strettamente familiare.

Questo (furbissimo) artista e designer di Eindhoven impiega infatti i suoi tre figli Thijme (9 anni), Julian (7 anni) e Maris (7 anni) per tre ore a settimana ciascuno, rientrando così nei limiti fissati dalle leggi olandesi, facendo loro dipingere i mobili da lui stesso creati e pagandoli un euro al pezzo. I bambini non possono impiegare più di sei minuti per dipingere un intero mobile (sedie, armadi e così via) e così a fine settimana si trovano circa 30 euro in tasca – una bella cifra per la loro età. A quanto pare si divertono anche parecchio.

Il risultato potete osservarlo nelle foto qui di seguito ma non crediate che i mobili della famiglia Maassen siano a buon mercato: i prezzi variano tra 750 e 3500 dollari. 

 

 

 

 

 

Via: Co.Design

COSA NE PENSI? (Sii gentile)