Art
di Camilla Campart 6 novembre 2018

Il mondo macabro e bizzarro di Antichi Vizi, il negozio più strano di Milano

Antichi Vizi a Milano, Brera, è un negozio pensato apposta per chi ha la predilezione per oggetti galleggianti, modelli anatomici e animali imbalsamati. Collezionisti di francobolli fate un passo indietro.

Già sappiamo che sei alla ricerca di un’inusuale camera delle meraviglie nel cuore di Milano. Ebbene sì, anche questa volta abbiamo la riposta pronta per te. Si chiama Antichi Vizi, aperto 15 anni fa dal collezionista Alessandro Casati, che ha voluto trasmettere la sua passione alla figlia Francesca e lasciarle le redini del negozio. Francesca ha detto sì.

<a href="https://www.instagram.com/antichivizi/?hl=it" rel="nofollow">Instagram</a> – Foto di Antichi Vizi  Instagram – Foto di Antichi Vizi

Se ti affascinano bizzarri oggetti galleggianti in barattoli di vario tipo, modelli anatomici e animali imbalsamati non appena entrerai in questo wunderkammer ti si apriranno davanti le porte del paradiso. Tutto vero, qui non si scherza affatto.

<a href="https://www.instagram.com/antichivizi/?hl=it" rel="nofollow">Instagram</a> – Foto di Antichi Vizi  Instagram – Foto di Antichi Vizi

I vizi di Antichi Vizi all’inizio si ispiravano al bere e alla droga, fin qui niente di sbalorditivo. La collezione nel tempo ha preso una piega piuttosto inaspettata. Significati contorti, ricordi macabri e mensole ricoperte di scheletri di animali sono tutti parte del menù di questo negozio (destinato a chi possiede uno stomaco d’acciaio).

<a href="https://www.instagram.com/antichivizi/?hl=it" rel="nofollow">Instagram</a> – Foto di Antichi Vizi  Instagram – Foto di Antichi Vizi

Lo shopping qui è tutta un’altra esperienza, forse destinata a pochi. E’ un percorso che si pone al limite fra angoscia e seduzione, cosa cara all’arte, e che sfocia in una o nell’altra a seconda dell’indole e della percezione umana. Tu da che parte ti schieri? Se ancora non lo sai ma ti sfiora ugualmente un pizzico di curiosità, Antichi Vizi si trova nel quartiere artistico di Brera ed è aperto dal lunedì al sabato. Si vocifera che la cara Francesca sia una persona squisita e molto disponibile, quindi stop alle scuse.

Non perdetevi l’esposizione dell’opera di Simona Cozzupoli per voi fino a gennaio 2019. Il così detto “Templum”, precedentemente associato alla contemplazione degli uccelli, oggi più comunemente legato al sollevare lo sguardo verso l’alto, verso qualcosa che stupisca. Con questo assaggio vi diamo un motivo in più per andare, osservare con meraviglia la creazione dell’artista Simona Cozzupoli e tutto il negozio con le sembianze di un piccolo museo.

Immagine anteprima dal sito ufficiale – Foto di Antichi Vizi.

CORRELATI >