Art
di Simone Stefanini 21 Marzo 2016

L’architettura minimale nelle splendide illustrazioni di Andrea Minini

Dopo gli animali, il designer milanese raffigura gli edifici più spettacolari col suo stile inconfondibile

illustrazioni di Andrea Minini via - Guggenheim Museum – Bilbao

 

Abbiamo conosciuto il designer milanese Andrea Minini l’anno scorso, per le sue illustrazioni minimali che ritraevano gli animali fatti con l’effetto moiré, quello delle linee che si sovrappongono creando delle interferenze.

Il suo stile è piaciuto talmente tanto ai nostri lettori che abbiamo invitato Andrea a disegnare il logo dell’unicorno per il nostro Better Days Festival che si è svolto a fine gennaio a Milano. Lo abbiamo incontrato di nuovo in occasione del suo nuovo lavoro sull’architettura minimale.

 

illustrazioni di Andrea Minini via - Stairs

 

Di certo il suo stile si adatta perfettamente alle silhouette dei grattacieli e degli skyline delle città. Un’esplorazione dell’opera dell’uomo, così diversa da quella della natura, tipica della sua serie precedente.  Per capire gli obiettivi di questa nuova rappresentazione, lo abbiamo intervistato.

 

illustrazioni di Andrea Minini via via - Fictional Skyscraper

 

Con questa nuova serie hai cambiato le carte in tavola, illustrando col tuo stile l’architettura. Cosa ti ha ispirato?
Per prima cosa la voglia di provare a confrontarmi con qualcosa che non fossero gli animali. E ho pensato che l’architettura fosse molto adatta. Poi, a livello formale, la fotografia dell’architettura mi ha ispirato molto. Ci sono tantissimi fotografi che hanno un approccio minimalista alla cosa: inquadrature super-scarne, grandi fughe prospettiche ecc… Cercando su Google minimalist architecture photography si trovano moltissime foto talmente essenziali che potrebbero essere illustrazioni.

 

illustrazioni di Andrea Minini via - Seagram Building, NYC

 

È stato più o meno semplice, rispetto alle figure degli animali?
L’approccio è sempre quello: utilizzare il numero minimo di elementi cercando al contempo di ottenere qualcosa di visivamente complesso (anche se non dettagliato) e, si spera, anche bello. Poi il “più o meno semplice” non è definibile nella serie, ma nella singola illustrazione. Esempio: lo stadio è quello che mi ha portato via più tempo.

 

illustrazioni di Andrea Minini via - Stadium

 

Oltre lo stadio, quali altri edifici ti hanno preso un sacco di tempo?
Il Guggenheim mi ha portato via parecchio tempo in effetti. Ma il tempo impiegato non è necessariamente sinonimo di qualità: ovviamente le illustrazioni che ho scelto di pubblicare sono quelle secondo me riuscite meglio, ma il tunnel – ad esempio – che è stato abbastanza veloce da fare, credo sia molto più interessante dello stadio.

 

illustrazioni di Andrea Minini via - Tunnel

 

Stavolta mi sembra tu abbia usato tecniche diverse, ce ne vuoi parlare?
In realtà è sempre tutto fatto in Illustrator. Diciamo che ho usato molte più rette che curve. E tratteggi. Per dare il senso prospettico, ad esempio, ho lavorato molto sugli spessori delle linee.In questo caso ho dovuto fare i conti con una tridimensionalità molto evidente che finora con gli animali avevo potuto trascurare.

 

illustrazioni di Andrea Minini via - Marina City aka “Wilko Towers” – Chicago

 

Hai altri progetti in mente?
Devo assolutamente fare qualcosa a tema Star Wars!

 

illustrazioni di Andrea Minini via - Grattacielo Pirelli (Pirellone) – Milano

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Virginia Mori

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Virginia Mori Nasce a Cattolica nel 1981. Vive e lavora a Pesaro. Si perfeziona in Illustrazione e Animazione all’Istituto Statale d’Arte di Urbino, esperienza formativa che contribuisce a costruire e consolidare il suo immaginario artistico e che le permette di muovere i primi passi nella realizzazione di corti di animazione tradizionale e nell’illustrazione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
36,90 €

Orologio da tavolo vintage

Dal design minimal, l'orologio da tavolo con flip-page è perfetto per la tua scrivania, donando un tocco vintage al tuo studio o alla tua casa. CARATTERISTICHE: Dimensioni: 195mm x 170 millimetri Non include batterie Prodotto spedito dalla Cina, Stati Uniti o Repubblica Ceca. Tempi di consegna: 20/30 gg.
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
55,59 €

Macchina fotografica a pellicola 35 mm

Macchina fotografica a pellicola 35 mm, modello vintage. Piccola e leggera, divertiti a immortalare ogni momento in versione analogica. Caratteristiche: Built-in flash Pellicola della macchina fotografica (35mm) Disponibile in Verde, Rosa, Viola, Nero, Blu, Oro, Argento Fonte di energia: 1 x batteria alcalina AAA (non inclusa)   Prodotto spedito dalla Cina. Tempi di consegna: 20/30
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >