Art
di Gabriele Ferraresi 17 Giugno 2016

Le foto di William Klein in mostra a Milano

È “Il mondo a modo suo”, con oltre 150 opere del padrino della street photography a Palazzo della Ragione, dalle prime produzioni astratte ai lavori di oggi

mostra william klein milano  Le Petit Magot, 11 novembre, Parigi 1968 – © William Klein

 

Ha ormai 88 anni William Klein: 88 primavere spese splendidamente, belle piene, di incontri, di vita, di storie. Ha visto (quasi) tutto, e tutto ha fotografato Klein. Hanno provato a incasellarlo in tanti modi il fotografo, cineasta e artista nato a New York nel 1928 da una famiglia di ebrei ungheresi.

 

 

Dandogli per esempio del “padrino della street photography“, ma figuriamoci, Klein è qualcosa di più di questo, è un outsider che è diventato da un bel po’, suo malgrado, maestro. E lo potremo vedere da oggi in mostra a Milano, a Palazzo della Ragione, fino al prossimo 11 settembre con Il mondo a modo suo.

Curata da Alessandra Mauro con allestimento realizzato da Migliore + Servetto Architects, Il mondo a modo suo presenta 150 opere originali di Klein, oltre a filmati, gigantografie e una selezione delle pellicole che ha diretto, lui, che nel 1956 era anche passato da Roma per lavorare con Fellini sul set de Le Notti di Cabiria, che lo voleva come assistente.

Alla fine la produzione del film fu rimandata, Klein però ormai era a Roma, e cominciò a girare per l’urbe con “guide” come Pasolini e Moravia e tirò fuori una serie di scatti capolavoro che immortalano una Roma senza tempo.

Alcuni li vedremo a Palazzo della Ragione, come questo.

 

mostra william klein milano  Custode, Cinecittà, Roma 1956 (dalla sezione Roma) – © William Klein

 

 

Ma Klein in Italia non passò solo dalla città eterna. Negli anni cinquanta passò da Milano, dove nel 1952 grazie a Giorgio Strehler realizzò la sua prima mostra e proprio da quella mostra parte Il mondo a modo suo, con la sezione Astrazioni. Dalla Milano del dopoguerra Klein si sposta a Parigi: gli viene voglia di fare qualche foto, compra una Leica e un paio di ottiche da un fotografo che conosceva, Cartier-Bresson. Produce un libro fotografico sul suo ritorno a New York e nel 1956 esce Life is Good & Good for You in New York, premiato con il Prix Nadar. Ed ecco la seconda sezione della mostra, intitolata New York.

Ma Il mondo a modo suo va anche oltre, e ci porta negli anni successivi a esplorare con Klein i quattro angoli del pianeta, da Parigi, a Mosca, a Tokyo, con l’occhio curioso e imprevedibile di un esteta rivoluzionario, capace di trovare il brutto e il grottesco nel bello e il bello nel brutto come nessun altro.

 

mostra william klein milano  Nina, piazza di Spagna, Roma 1960 – © William Klein

 

In mostra a Milano vedremo poi molte delle produzioni più legate al mondo della moda di Klein – che collaborò per anni con Vogue a partire dal 1965. A chiudere Il mondo a modo suo di Klein i Contatti dipinti, sperimentazioni anni novanta del nostro, in cui esplorava le connessioni tra pittura e fotografia nei suoi provini a contatto dipinti e i film realizzati tra il 1957 e il 1965.

Gli orari della mostra? Martedì, mercoledì, venerdì e domenica dalle 9.30 alle 20.30, giovedì e sabato dalle 9.30 alle 22.30, chiuso lunedì. Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura

Biglietti: intero 12 euro, ridotto 10.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
19,90 €

Milano Music Map

Un poster con una speciale mappa di Milano fatta con i nomi delle band e dei musicisti che abitano le rispettive zone. Un oggetto di arredo per tutti i milanesi appassionati di musica!  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >