Art
di Simone Stefanini 8 maggio 2018

Una VHS con i video di culto degli anni ’90 illustrati dai più bravi disegnatori italiani

Il nuovo progetto di This Is Not A Love Song è una custodia di VHS con dentro 30 frame di videoclip anni 90 illustrati dai più bravi disegnatori italiani

© Nova  © Nova

 

Video Killed The ’90s Stars è il nuovo concept sviluppato da TINALS, che sta per This Is Not A Love Song, un progetto editoriale unico e bizzarro che seguiamo dalla sua nascita, prodotto da New Monkey. Dopo le cassette e le VHS illustrate, è tempo di parlare dei video degli anni ’90, l’epoca d’oro del clip musicale, di VideoMusic e MTV in onda tutto il giorno ad accompagnare i nostri pomeriggi dopo la scuola.

Stavolta la VHS illustrata conterrà 30 frame da video musicali disegnati da 13 fumettisti + 2 poster. Di seguito la tracklist dei video più iconici degli anni ’90 con i rispettivi illustratori:

 

© Chiara Lu  © Chiara Lu

 

01 – Sinéad O’Connor – Nothing Compares 2U (Alessandro Baronciani) – 1990
02 – The Cure – Picture of you (Alessandro Baronciani) – 1990
03 – Blind Melon – No rain (Grazia Sacchi) – 1992
04 – Nick Cave/Shane MacGowan – What A Wonderful World (Marco Galli) – 1992
05 – Pearl Jam – Even Flow (Nova) – 1992
06 – Rage Against The Machine – Bullet in the head (Federica Bellomi) – 1992
07 – Red Hot Chili Peppers – Under The Bridge (Jacopo Starace) – 1992
08 – Nirvana – Heart-Shaped box (Cammello) – 1993
09 – Beastie Boys – Sabotage (Silvia Rocchi) – 1994
10 – Beck – Loser (Grazia Sacchi) – 1994
11 – Blur – Boys and girls (Viola Niccolai) – 1994
12 – Green day – Basket case (Jacopo Starace) – 1994
13 – Soundgarden – Black Hole Sun (Nova) – 1994
14 – Alanis Morissette – Ironic (Viola Niccolai) – 1995
15 – Oasis – Wonderwall (Serena Schinaia) – 1995
16 – PJ Harvey – Down By The Water (Alessandro Baronciani) – 1995
17 – Marylin Manson – Beautiful People or Tourniquet (Margherita Morotti) – 1996
18 – Spice Girls – Wannabe (Isabella Bersellini) – 1996
19 – The Prodigy – Firestarter (Marco Galli) – 1996
20 – The Smashing Pumpkins – Tonight Tonight (Chiara Lu) – 1996
21 – Daft Punk – Around the world  (Isabella Bersellini) – 1997
22 – The Verve – Bittersweet symphony (Serena Schinaia) – 1997
23 – Radiohead – No surprises (Chiara Lu) – 1998
24 – The Chemical Brothers – Hey Boy Hey Girl (Serena Schinaia) – 1999
25 – Weezer – Buddy Holly (Silvia Rocchi) – 1994
26 – Underworld – Born slippy (Margherita Morotti) – 1995
27 – Björk – Hyperballad (Nova) – 1996
28 – Tool – Stinkfist (Cammello) – 1996
29 – Natalie Imbruglia – Torn (Chiara Lu) – 1997
30 – Britney Spears – …Baby one more time (Federica Bellomi) – 1999

Poster:

01 – Aphex Twin – Come To Daddy (Cammello) – 1997
02 – Nirvana (Serena Schinaia)

 

Alcuni dei frame illustrati contenuti in Video Killed The ’90s Stars FONTE | thisisnotalovesong.it

Come vedete ce n’è per tutti i gusti, da Natalie Imbruglia ai Prodigy passando per gli immancabili Nirvana e Oasis. Una DeLorean caricata a video musicali che ci porta indietro nel tempo, per decorare la nostra casa da adulti con dei cimeli d’arte pop che ci ricordano le nostre radici.

Video Killed The ’90s Stars è una vera custodia di VHS con dentro i frame illustrati da A. Baronciani – F. Bellomi – I. Bersellini – Cammello – M. Galli – C. Lu – M. Morotti – V. Niccolai – Nova – S. Rocchi – G. Sacchi – S. Schinaia – J. Starace. 

 

© Viola Niccolai  © Viola Niccolai

 

L’oggetto del desiderio è acquistabile in preodrer sul sito ufficiale in due promozioni diverse: VHS + shopper This Is Not A Love Song oppure VHS + Nicotinals (la nuova collana di pacchetti di sigarette illustrati in bianco e nero da Gianluca Gallo). Il costo è sempre lo stesso: 20 € e  portate a casa la vostra adolescenza.

 

© Alessandro Baronciani  © Alessandro Baronciani

CORRELATI >