Vecchie fotografie di guerra che diventano scottature sulla pelle

Una novità nel campo della body art, la scottatura artistica. In questo caso, per un buona causa.

Art
di Simone Stefanini facebook 17 luglio 2015 12:56
Vecchie fotografie di guerra che diventano scottature sulla pelle

Quella che state per vedere è una novità sul tema body art: nel suo libro “Illustrated People”, Thomas Mailaender ha fatto un esperimento: per mezzo di una lampada a raggi ultravioletti su cui ha applicato uno dei 23 negativi originali di fotografie di guerra, ha impresso le immagini sulla pelle dei suoi modelli, creando una scottatura artistica.

Questo processo fisico viene dissipato dalla luce del giorno fino scomparire del tutto. Di certo potente la critica di Mailaender alla società odierna, rea di aver dimenticato troppo in fretta gli orrori e le atrocità delle guerre moderne e di ripeterne sempre gli stessi errori.

Tramite questo metodo, i modelli hanno sentito bruciare sulla propria pelle gli i orrori dei conflitti e noi spettatori ne rimaniamo bruciati, metaforicamente parlando.

FONTE | designboom.com thomas mailaender illustrated people designboom 10 thomas mailaender illustrated people designboom 09 thomas mailaender illustrated people designboom 05 thomas mailaender illustrated people designboom 01 thomas mailaender illustrated people designboom 08 thomas mailaender illustrated people designboom 02 thomas mailaender illustrated people designboom 04 thomas mailaender illustrated people designboom 06

COSA NE PENSI? (Sii gentile)