Un artista ha trasformato un’auto da rottamare in un tavolo da ping-pong

Destinata alla rottamazione è tornata a vivere con una nuova geometria e una nuova funzione. Merito dell’artista francese Benedetto Bufalino

Design
di Marcello Farno 22 giugno 2016 08:08
Un artista ha trasformato un’auto da rottamare in un tavolo da ping-pong

benedetto bufalino auto ping pong

 

Benedetto Bufalino è un artista francese con base a Lione dalle chiare origini italiane, che si diverte a utilizzare come scheletro dei suoi lavori vecchie automobili, quasi sempre destinate alla rottamazione. È uno splendido esempio di riutilizzo creativo di beni esistenti, quello di Bufalino, che prende scarti della produzione industriale – in questo caso vecchie automobili – e ne altera forma e funzione.

Bufalino demolisce le geometrie e le funzioni standard di quei veicoli. È il caso ad esempio di questa Renault, che fa bella mostra a Maison Salvan, uno spazio dedicato all’arte contemporanea nel comune di Labège, nel sud della Francia.

 

 

Fedele alla sua pratica creativa di riutilizzo di oggetti di uso comune, Bufalino ha trasformato l’automobile in un tavolo da ping-pong. Come ha fatto? Tagliando la parte superiore della carrozzeria del veicolo, finestrini inclusi, e capovolgendola completamente. A quel punto ha realizzato una superficie di legno su misura, dipinta secondo gli schemi di un tavolo da ping-pong professionale, posizionando al suo centro anche una rete.

La vecchia Renault è diventata così uno strumento interattivo e dinamico, alla portata di tutti i visitatori di Maison Salvan. In sintonia con questo progetto, qualche anno fa Bufalino aveva trasformato una Seat Ibiza in una vasca da bagno Jacuzzi o, meglio ancora, una vecchia auto della polizia francese in un pollaio.

 

benedetto bufalino auto ping pong

benedetto bufalino auto ping pong

 

Insomma, a Benedetto Bufalino piace giocare con gli stereotipi collegati al mondo dell’auto, qualche volta anche andando a ridicolizzarli. Come per un’altra delle sue geniali trovate in tema d’automobili, un “travestimento” un po’ da Ferrari Testarossa e un po’ da F40, in cartone, da applicare a piacimento su qualsiasi automobile, per trasformarla in un grottesco bolide pronto a solcare le strade. Qui sotto la vediamo in azione in giro per Lione.

 

 

FONTE | designboom

COSA NE PENSI? (Sii gentile)