Burger King si traveste da McDonald’s per spaventare i suoi clienti

Hanno nascosto un loro ristorante di New York sotto un enorme lenzuolo e ci hanno scritto sopra McDonald’s

Food
di Simone Stefanini facebook 26 ottobre 2016 17:14
Burger King si traveste da McDonald’s per spaventare i suoi clienti

burger-king-mcdonalds ufunk - BOO!

 

Quando si parla di troll, si pensa sempre a sinistri nerd dietro gli schermi dei computer che fanno a gara a chi è più cinico, oppure alle creature fantasy che troviamo in tutti i film dal Signore degli Anelli in poi. Di certo non ci sarebbe mai venuto da pensare che una multinazionale come Burger King si mettesse a trollare il suo competitor più accanito, e invece.

Succede a New York, e dove sennò? La famosa catena di fast food, nel Queens, ha deciso di farsi pubblicità travestendo un proprio ristorante da McDonald’s. Obiettivo: spaventare i clienti.

 

burger-king-mcdonalds-halloween-5 ufunk

 

Sì, perché oltre al “costume” da fantasma, Burger King ha aggiunto una scritta: “BOOOOOOO!!! (Just kidding, we still flame-grill our burgers) Happy Halloween!”. Ovvero: “Stiamo scherzando, continuiamo a cuocere i nostri hamburger con il fuoco”. Un riferimento alla differenza di cottura della carne nelle due catene, con Burger King che ci tiene a sottolineare che i rivali usano piastre elettriche.

A voler essere cattivi, dovremmo dire che il Burger King non è esattamente un ristorante bio a 5 stelle in confronto al McDonald’s e quindi il suo fantasma non dovrebbe poi fare tutta questa paura, ma la cosa sembra far divertire tantissimo gli americani, che credono a questi dualismi, un po’ come la storia della Coca Cola contro la Pepsi.

 

burger-king-mcdonalds-halloween-2

 

Per attuare questa divertente trovata, sono state utilizzate decine di metri di tessuto bianco, proprio come quello dei fantasmi, sono stati ritagliati gli occhi e scritto a bomboletta McDonald’s. Un’idea che ha fatto il giro del mondo in pochi giorni.

 

burger-king-mcdonalds-halloween-3 ufunk

 

Ma lo scherzone non si è limitato all’allestimento esterno del negozio, Burger King si è infatti spinta a creare falsi packaging dei panini, sempre con gli occhietti ritagliati e con la scritta McDonald’s a pennarello.

Mentre Burger King si diverte, non va così bene per McDonald’s che invece è costretto a nascondere Ronald, il suo pagliaccio simbolo, a causa della clown hysteria. È un mondo difficile.

 

burger-king-mcdonalds-halloween-1 ufunk

COSA NE PENSI? (Sii gentile)