Il giorno in cui gli americani scoprirono la pizza

Fu la prima volta in assoluto che il New York Times gli dedicò un articolo

Food
di Sandro Giorello facebook 2 febbraio 2016 16:47
Il giorno in cui gli americani scoprirono la pizza

nyt-pizza condor.depaul.edu - La prima volta che il Ny Times ha parlato della pizza

 

Si può identificare con precisione quando gli Americani hanno scoperto l’esistenza della pizza? Sì: il 20 settembre del 1944. Si tratta della prima volta in assoluto che il New York Times le ha dedicato un articolo. Eravamo ancora nel pieno della seconda guerra mondiale e l’Italia era invasa dalla truppe americane. Il popolare giornale l’ha descritta con “uno dei piatti principali del Sud Italia, specialmente nelle vicinanze di Napoli. È una torta di pasta lievitata con una base di pomodoro su cui potete aggiungere formaggio, funghi, capperi o cipolle”.

nyt-pizza condor.depaul.edu - L’articolo di Jane Holt

 

Nell’articolo, ospitato nella rubrica Notizie sul cibo, si usa sempre il termine al plurale e si dice anche che uno dei primi locali dove potevamo trovarla: dalla pizzeria di Luigino, al 147 della 48esima strada. Il Times è poi ritornato sull’argomento il 25 maggio di tre anni dopo, con un pezzo decisamente più entusiastico firmato da Jane Nickerson dove osanna la pizza (questa volta scritto giusto) e dove ne spiega per bene la ricetta. La Nickerson dice anche che “la pizza potrebbe diventare uno degli snack più famosi, al pari dell’hamburger, se solo gli americani ne sapessero qualcosa di più”. Come darle torto.

 

pizza2-blog480  Il secondo articolo del 1944

 

FONTE |  nytimes.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)