The Heart Attack Grill: l’hamburger per cui vale la pena morire

Food
di Chiara Minetti 2 maggio 2012 14:37
The Heart Attack Grill: l’hamburger per cui vale la pena morire

The Heart Attack Grill è un posto paradisiaco in Arizona. La sua particolarità? Il junk food e in particolare il bypass burger. Si tratta di un hamburger alto 4 strati da 8.000 calorie che in confronto il Big Mac di MacDonald’s è solo uno spuntino. La filosofia del ristorante si riassume nel suo motto: “Taste Worth Dying For” ovvero “Un gusto per il quale vale la pena di morire”. Il suo proprietario, il Dottor John è molto chiaro a riguardo: “Siamo onesti, sappiamo che il nostro cibo fa male e lo scriviamo anche in vetrina”.

Nel ristorante sono vietati tutti i cibi un minimo sani: insalate varie e perfino la diet coke e la light coke. I clienti sono trattati come pazienti: viene dato loro un braccialetto che identifica il tipo di hamburger ordinato e sono serviti da cameriere vestite da infermiere.

Le finte infermiere forniscono anche assistenza ai clienti trasportandoli, se richiesto, su una sedia a rotelle fino alla loro macchina.

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)