Geek
di Mattia Nesto 28 Giugno 2021

Scarlet Nexus: i combattimenti più stilosi dell’estate

Bandai Namco centra il suo obiettivo creando un gioco di ruolo action con i controfiocchi.

Quali sono gli ingredienti per  un perfetto action game con elementi da gioco di ruolo? Beh, in fondo, non sono molti: un combat-system aggressivo e sexy, una fluidità del software che dev’essere granitica e, magari, pure una direzione artistica ispirata e una storia ricca di colpi di scena. Ecco, Scarlet Nexus, il nuovo titolo di Bandai Namco in questo senso è una sintesi ideale di tutti questi ingredienti. E pensare che, circa un anno fa, quando i primi trailer erano cominciati a circolare, vuoi un po’ la “scattosità” degli stessi vuoi per certe scelte di regia infelice, non è che le sensazioni fossero proprio positive. E invece…

La prima cosa che, anche dopo pochi minuti di gioco, mi ha impressionato in Scarlet Nexus è il sistema di combattimento. Infatti, ve lo confesso, sentivo davvero la mancanza di un action-jrpg di questa levatura. Già perché il titolo di Bandai è da trattare con il massimo riguardo, anche solo per lo sforzo produttivo messo in campo, sforzo che, per altro, ha dato i suoi frutti. Il combat-system infatti è un riuscitissimo ibrido che mescola alcuni ingredienti di Devil May Cry e Bayonetta, quindi i vertici del genere, con altri presi direttamente da giochi quali Astral Chain.

Certe animazioni sono davvero adorabili  Certe animazioni sono davvero adorabili

Un’altra componente importante (su cui, sinceramente, non avrei scommesso due lire) è come la narrativa si fonde al gameplay. Nonostante il plot non sia un manifesto di originalità, l’umanità in pericolo alle prese con un’invasione di mostruosi alieni mangiacervelli, Scarlet Nexus dà il meglio di sé proprio nello sviluppo dei due protagonisti giocanti, Yuito Sumeragi, vivace recluta proveniente da una prestigiosa famiglia del mondo politico e Kasane Randall giovane promessa dai poteri incredibili. Entrambi i ragazzi sono dotati di personalità stereotipate, ma nel corso delle ore di gioco (circa 35 ore per il completamente della “prima” campagna e dieci ore in meno per la “seconda”) evolveranno di pari passo con la consapevolezza generale del giocatore in merito alla storia.

Tutti i personaggi si possono “personalizzare” a piacere con vestiti, amuleti e elementi estetici visibili a schermo  Tutti i personaggi si possono “personalizzare” a piacere con vestiti, amuleti e elementi estetici visibili a schermo

La storia è letteralmente un susseguirsi di colpi di scena, alcuni davvero sorprendenti, che non potranno che tenervi incollati alla poltrona anche se, troppo spesso, la mancanza di cutscene, sostituite da delle specie di diapositive in movimento, l’ho percepita come una scelta votata al risparmio infelice. Nonostante ciò, la narrativa è sempre vivace e particolareggiata, anche e soprattutto quando si tratta di scoprire le singole personalità e storie dei vari membri della FSE (il gruppo di guardie-combattimenti dotati di poteri particolari di cui faremo parte).

Tuttavia, almeno a mio avviso. Scarlet Nexus, dà il meglio di sé nelle fasi in cui “si menano le mani” e lo fa donando al giocatore una serie di molteplici approcci, da quelli più tattici e tecnici a quelli più aggressivi, fornendo sempre molteplici soluzioni. Inoltre, almeno nella versione che ho provato per Xbox Series X, al contrario del famigerato trailer dell’anno scorso, la fluidità del titolo è pressoché totale, con 60 fotogrammi marmorei e la possibilità di eliminare la sfocatura di movimento, il cosiddetto blur, che va a giovamento totale di un gameplay guizzante e veloce. Poteri in combinazione con gli altri membri del party, combo aree e acrobatiche, schivate fatte con il tempismo giusto che danno la possibilità, letteralmente, di rispedire al mittente il proiettile nemico: insomma “combattere” in Scarlet Nexus è una gioia vera che “rischia” di far diventare il titolo di Bandai uno dei migliori in assoluto di questa prima metà d’anno.

Nonostante, purtroppo, un comparto musicale non di primo livello. Scarlet Nexus, con un celshading ispirato, si conferma come un gioco Tripla A che vi consiglio soprattutto in un’estate come questa certamente non ricca di titoli interessanti. Quello che, in modo molto facile, poteva essere l’ennesimo titolo ajrpg mass-market si è dimostrato come un gioco dal valore artistico considerevole e, soprattutto, dal gameplay godurioso. E si rischia pure di emozionarsi, nel prosieguo della storia! Scarlet Nexus insomma è un anime da giocare dotato di un sistema di combattimento al tempo stesso intuitivo e ricco, che regalerà ore e ore di divertimento nella stagione più calda dell’anno.

Quando però c’è la regia “si sente e si vede”  Quando però c’è la regia “si sente e si vede”

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
24,99 €

Lucchetto ad impronta digitale

Ecco il lucchetto più intelligente che c'è. Per aprirlo non servono chiavi, ma basta la tua impronta digitale. Il lucchetto smart è prodotto dall'azienda cinese Xiaomi, che sforna ogni anno ottimi prodotti di elettronica di consumo. Si apre grazie al semplice tocco delle dita, perché riconosce l'impronta digitale del suo padrone. Ricordi quella volta che sei sceso dall'aereo, hai ritirato la valigia e ti sei accorto che non avevi più la chiave del lucchetto? Non succederà più. Fatto in lega di zinco e acciaio è figo, tutto liscio, senza pile da cambiare perché è ricaricabile con un comune cavetto micro USB. A leggere le specifiche tecniche può stare in standby fino ad un anno ed è anche resistente all'acqua. Infine, può memorizzare fino a 20 impronte digitali, così puoi condividerlo con altre persone o, addirittura provare ad aprirlo con le dita dei piedi. Ecco tutti i dati: Nome prodotto: NOC LOC Fingerprint Padlock Metodo di apertura: impronta digitale Materiali: lega di zinco e acciaio Lettore di impronta: semiconduttore Alimentazione ricarica: cavo Micro-USB Impronte memorizzabili: 20 Indicatore batteria scarica: punto LED Tipo batteria: 110mAh ricaricabile Livello di resistenza all'acqua: IPX7 Durata in standby: 1 anno Aperture con una ricarica: 2500 volte Dimensioni: 36mm x 18mm x 38mm Il pacchetto include 1 lucchetto. Il prodotto viene spedito dalla Cina.
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >