Video immersivi, un nuovo modo di interagire con i video

Geek
di Giulio Pons facebook 24 settembre 2012 21:50
Video immersivi, un nuovo modo di interagire con i video

20120924-225053.jpg

Condition One (C1) è una app che rivoluziona il mondo dei video, perché mettendo insieme video e l’interazione (con l’accelerometro dell’iPad o tramite lo swipe) fa quello che quasi 20 anni fa fece Apple quando si inventò i QuickTime VR, quegli oggetti fotografici a 360 gradi che permettono di guardare in giro nella foto, zoomare, girarti, guardare intorno… Beh, C1 lo fa con i video e il risultato è sicuramente interessante e affascinante e vale la pena immaginare cosa si potrà fare con una tecnologia simile in futuro.

Guardate un po’ il video di presentazione per capire meglio come l’utilizzo di questa tecnologia e di un iPad renda immersiva la visione di un filmato:
http://vimeo.com/43867479

QuickTime VR, per quanto rivoluzionario a suo tempo, rimase tuttavia una tecnologia di nicchia, utilizzata nella presentazione di alcuni prodotti come alberghi, navi, oppure per mostrare ambientazioni… ai ragazzi di C1, con i video, potrebbe andar (addirittura) meglio e magari tra un po’ la loro tecnologia se la compra Apple.

Per ora i filmati sono un po’ pesanti per la banda italiana e l’utilizzo è ancora limitato, la app C1 è una racolta di esempi: il più piccolo filmato 3D che ho provato dura 58 secondi e pesa 141 MB.
Provatelo!

COSA NE PENSI? (Sii gentile)