Con il Riassuntone della settimana di Andrea Bozzo non avrai più bisogno dei social network

Quando il genio sbeffeggia la prevedibilità di Facebook: ovvero, quella di tutti noi

Con il Riassuntone della settimana di Andrea Bozzo non avrai più bisogno dei social network

Un dettaglio del riassunto a colori di Andrea Bozzo Riassuntone della settimana Andrea Bozzo Facebook - Un dettaglio del Riassuntone a colori di Andrea Bozzo

 

Siamo tutti su Facebook, e su Facebook siamo rinchiusi in una pallosissima filter bubble, una bolla dove ci troviamo a contatto con persone che la pensano come noi, a cui piacciono le cose che piacciono a noi, che odiano le cose che odiamo noi e che sono tristi per le cose per le quali siamo tristi noi. Dopo un po’: che noia.

Ma questo conformismo social e cosa porta? A una prevedibilità totale, alla Groundhog Day, come ne Il giorno della marmotta ormai sappiamo già come andrà a finire quando accade l’evento X – che sia la morte della celebrità, il gossip con il vip fedifrago, o il referendum sule trivelle – ma a giocare con intelligenza con questa prevedibilità c’è stato Andrea Bozzo con il suo Riassuntone della settimana.

 

 

Andrea Bozzo è un graphic designer e illustratore torinese 45enne, collabora con Repubblica, La Stampa ed è coordinatore del corso in Communication Design dello IAAD di Torino: Andrea, un vulcano di idee, da qualche tempo realizza il Riassuntone della settimana su Facebook, ed è davvero fantastico.

 

Un dettaglio del riassunto a colori di Andrea Bozzo Riassuntone della settimana Andrea Bozzo Facebook - Il Riassuntone a colori di Andrea Bozzo

 

Grazie al Riassuntone di Andrea potremmo chiudere la tab dove teniamo aperto Facebook, aprirlo una volta a settimana e guardarci solo il suo bignami disegnato e saremmo a posto. C’è tutto! Tutto quello che serve sapere, con tanto di reazioni preconfezionate: così finalmente potremo dire basta a ogni residuo sforzo di pensare, era ora!

Speriamo che diventi un appuntamento fisso il Riassuntone della settimana, questa perfetta sintesi illustrata in cui con pratici grafici a torta possiamo rivedere tutto quello che ci ha fatto discutere in una settimana di social network, senza perdere una settimana di tempo sui social network.

 

Un dettaglio del riassunto a colori di Andrea Bozzo Riassuntone della settimana Andrea Bozzo Facebook - Tutti esperti di diritto norvegese!

 

Noi abbiamo contattato Andrea Bozzo per una veloce chiacchierata, visto che i suoi lavori – non solo il Riassunto della settimana, che è un piccolo capolavoro – ci sono piaciuti moltissimo.

La prima cosa che gli abbiamo chiesto è se le sue illustrazioni le venda, che ci sarebbe sicuro qualcuno disposto ad appenderle in casa. Risposta? “Non le vendo perché sono un pigro! A me piace solo raccontare una storia: e se ti diverti tu, funziona già“.

Andrea, se mai lo sentirete al telefono è uno che si presenta così “Ah, la prima cosa… io rido tantissimo! È la cosa che mi piace fare di più, poi sono un graphic designer da circa vent’anni, ma a un certo punto il graphic design mi è stato un po’ stretto, e ho imparato le tecniche dell’illustrazione, per creare dei segni che fossero miei. La cosa più importante per me è sempre stato raccontare storie divertenti” e poi parte a raccontarti la genesi delle sue illustrazioni, tutte assurde e geniali.

 

Un dettaglio del riassunto a colori di Andrea Bozzo Riassuntone della settimana Andrea Bozzo Facebook - Groupon secondo Andrea Bozzo: Gruppon

 

Si va dalla fascinazione per il mondo degli ultimi raccontato dal settimanale Cronaca Vera – omaggiata da Bozzo con Ora! Tutte le vere notizie – alle Liste surreali, che gli sono venute in mente “D’agosto, dovevo andare a fare la spesa… ma faceva caldo, ero lì, non avevo voglia di fare niente, e mi sono messo a disegnare la prima lista!“.

 

Un dettaglio del riassunto a colori di Andrea Bozzo Riassuntone della settimana Andrea Bozzo Facebook - Una delle Liste di Andrea Bozzo

 

E il Riassuntone della settimana? Racconta Andrea che “È nato ovviamente perché mi stavo annoiando e non avevo voglia di fare quello che dovevo fare [ride, ndr] Dovevo finire dei lavori, delle tavole, ma era molto più divertente mettersi a disegnare! In quel periodo la mia home di Facebook era inondata di trivelle, era il periodo del referendum e sembrava che la democrazia fosse in bilico! Poi muore Prince, e via, tutti che sembrava gli fosse morto un parente! Poi con Breivik, sembrava che tutti fossero diventati grandi esperti di diritto norvegese… sui social network poi si sostiene tutto e il contrario di tutto, e mi piaceva l’idea di giocare con questa cosa“. Esperimento riuscito. Bravo Andrea!

 

 

Un dettaglio del riassunto a colori di Andrea Bozzo Riassuntone della settimana Andrea Bozzo Facebook - Un altro Riassuntone di Andrea Bozzo

COSA NE PENSI? (Sii gentile)