Libri
di Mattia Nesto 15 Giugno 2017

È uscito il sequel a fumetti di Edward Mani di Forbice, il personaggio più amato di Tim Burton

Torna l’antieroe burtoniano con le forbici al posto delle mani, in una nuova storia, questa volta a fumetti. Da leggere assolutamente

 

Quanto è lecito toccare un qualcosa che si è incastonato nella nostra memoria in maniera perfetta e cristallina? Ne abbiamo parlato  qui per la riproposizione di Sarabanda, un programma, comunque la si pensi, sì molto amato e citato (specie negli ultimi tempi) ma non propriamente riconosciuto come sinonimo di qualità. Cosa succede invece quando si tenta di rinverdire i fasti di un assoluto capolavoro come Edward mani di forbice? Vero e proprio cult degli anni Novanta questo film vede, come del resto tutto sapete, Johnny Depp al suo primo ruolo da protagonista nei panni di Edward e la solita deliziosa e perfetta Winona Ryder che interpreta Kim.

 

Giudicato da molti (lungometraggi animati permettendo) il vero e proprio capolavoro di Tim Burton, Edward Mani di Forbici ha conquistato lungo il corso dei decenni uno stuolo di appassionati sempre più numeroso. Ed adesso è uscito il fumetto anzi una reale continuazione del film ma in formato graphic-novel. Stiamo parlando di Edward Mani di Forbice – Qualche anno dopo.

 

 

La storia è stata scritta da Kate Leth mentre i disegni sono opera di Drew Rausch: in origine  il fumetto è uscito negli Stati Uniti da IDW Publishing nel 2015 mentre in Italia è stato appena pubblicato da Nicola Pesce Editore. Molto diversa dalla trama originale, la graphic-novel vede sì sempre la presenza di Edward ma questa volta la reale  protagonista è Mess, una scapigliata e grintosa ragazza che si scoprirà non essere altro che la nipote di Kim. Con uno stile molto particolare, che si allontana dall’immaginario a metà strada tra il gotico e il biedermeier del film di Burton, il fumetto ha un ritmo incalzante e pone agli occhi del lettore una oscura vicenda con al centro uno strano e misterioso automa.

 

 

Le (dis)avventre Mess ed Edward sono incalzanti e non lasciano il tempo al lettore di annoiarsi. Certo ricreare quell’atmosfera tra l’onirico e la fiaba nera del film, con per di più due interpreti d’eccezione come Winona Ryder e Johnny Depp, è un’impresa ardua, molto ardua. Negli Stati Uniti ha avuto un buon successo, vediamo se riuscirà anche in Italia a sfondare. Siamo sicuri però che se la graphic-novel riuscirà a farci provare almeno un decimo delle emozioni provate alla visione del film (anche alla centesima) il tempo passato a leggerla non sarà stato tempo sprecato ma, un po’ alla maniera di Marcel Proust, del buon tempo ritrovato.

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

14,45 €

L'inverno d'Italia: Il fumetto di Davide Toffolo sui campi di concentramento italiani

Grazie a Coconino Press è uscita la nuova edizione di L’inverno d’Italia, il fumetto sulla vergognosa pagina della storia italiana: i campi d’internamento italiani in cui finirono migliaia di cittadini sloveni. Una storia poco conosciuta raccontata qui con le illustrazioni del bravissimo Davide Toffolo.
31,30 €

In her kitchen

Noi tutti amiamo le nonne. Con il loro profumo di borotalco e naftalina, il grembiule sempre indosso come se fosse un’uniforme, lo sguardo eternamente dolce e affettuoso. Questo libro fotografico di Gabriele Galimberti ne racconta le cucine, i luoghi per definizione, delle nonne.
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
50,00 €

Il libro di cucina di Salvador Dalì

Nel 1973 il grande artista surrealista Salvador Dalì pubblicò un libro di cucina, intitolato Les Diners de Gala, il cui titolo è un abile gioco di parole che riguarda sia le cene di gala, sia quelle che lui e sua moglie Gala organizzavano per gli ospiti. E' un libro per un tipo di cucina opulenta. Al suo interno, 136 ricette divise in 12 capitoli, incluso quello sui cibi afrodisiaci.
49,77 €

Before they pass away

Il libro del fotogrfo inglese Jimmy Nelson raccoglie le immagini delle popolazioni che stanno scomparendo dal pianeta. Non sono solo alcune specie di animali che si stanno estinguendo, ma anche diverse popolazioni di uomini e donne che vivono ai margini del mondo o in luoghi remoti, al limite della storia e dell'esistenza, con tradizioni, usanze e costumi bellissimi. Foto emozionanti, da pelle d'oca.
28,90 €

Al di là delle parole. Che cosa provano e pensano gli animali

Abituati ad anni ed anni a guardare documentari prima su Superquark e poi sui vari canali satellitari o su Netflix, quando si inizia a leggere Al di là delle parole di Carl Safina, libro appena uscito per Adelphi, si è convinti di sapere tutto sul mondo degli animali. E invece no, leggendo il libro si capisce come non sappiamo proprio niente.
19,90 €

Chineasy, il libro per imparare il cinese

Vuoi imparare il cinese? Ci sono 200 simboli fondamentali con i quali si può capire all’incirca il 40% del cinese scritto, dai menu al ristorante, ai cartelli stradali, spot televisivi e scritte sui giornali. Per spiegare e memorizzare questi simboli c’è questo bel libro: Chineasy.
23,80 €

Là fuori. Guida alla scoperta della natura

Là fuori è una guida alla scoperta della natura, pensata e scritta per bambini e ragazzini. Un libro che risponde alle domande che nascono osservando la natura, anche in città, nei parchi, nelle aiuole, nei giardini. Alberi e fiori, nuvole e stelle, rocce e sabbia, uccelli, rettili e mammiferi... Là fuori è un libro che invita i bambini all'osservazione della natura, a notare i dettagli e insegna a stupirsi. Vi sono anche diverse attività per suscitare interesse e innescare meccanismi di gioco che sono anche percorsi formativi per i bambini.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >