Libri
di Lucrezia Costantino 10 Dicembre 2020

Elena Ferrante consiglia 40 libri scritti da 40 donne

“Storie di donne con due piedi, e qualche volta uno, nel XX secolo” è il titolo della lista personale stilata da Elena Ferrante per Bookshop.org

Ci sono domande esistenziali che ci poniamo da una vita. Siamo soli nell’universo? C’è vita dopo la morte? Qual è la ricetta della Coca Cola? Domande che non sappiamo se avranno una risposta. Tra queste un’altra che molti si pongono è: Ma Elena Ferrante, in realtà, chi è? La scrittrice (o forse scrittore) tra le più amate all’estero non sappiamo che aspetto abbia. Nelle scorse settimane ha fatto nuovamente parlare di sé, non per la sua identità, per l’interessante classifica personale che ha stilato per Bookshop. Quaranta libri scritti da quaranta donne dal titolo: “Storie di donne con due piedi, e qualche volta uno, nel XX secolo”.

Quaranta libri di quaranta donne

Bookshop.org è una libreria online, attiva dal 2020 negli Stati Uniti e nel Regno Unito, nata per supportare le librerie indipendenti. I libri scelti dalla Ferrante, stranieri e non, sono opere scritte negli ultimi sessant’anni e sono considerati dei veri e propri bestseller. Nonostante i libri siano scritti da scrittrici, non sempre le protagoniste sono donne. La classifica è stata creata in base alle tematiche affrontate dalle autrici. Sono storie crude e mai scontate che narrano di rivincita nonostante le discriminazioni presenti nel privato e nell’ambito lavorativo.

La classifica dei quaranta libri: le prime dieci posizioni

Al primo posto troviamo Americanah (2013), il romanzo scritto dalla scrittrice nigeriana Chimamanda Ngozi Adichie che narra la vita di una donna nigeriana che decide di trasferirsi negli States per frequentare l’università. Il secondo posto è occupato da Margaret Atwood con il romanzo L’assassino cieco (2000), opera entrata nella classifica dei 100 migliori romanzi in lingua inglese dal 1923 a oggi del Time. A seguire c’è l’autrice iraniana Shokoofeh Azar con L’illuminazione del susino selvatico (2020), romanzo finalista al Booker Prize 2020. Non mancano scrittrici come Ingeborg Bachmann con Malina (1970) e Lucia Berlin con La donna che scriveva racconti (2015). È presente nella lista anche Rachel Cusk con Resoconto (2018) uno dei migliori romanzi del 2018 secondo il New York Times, il New Yorker e il The Guardian. Non manca L’anno del pensiero magico (2008) di Joan Didion che narra di una vita che cambia in fretta. Nella lista ci sono anche nomi di scrittrici italiane e una di queste è Donatella Di Pietrantonio con il romanzo L’Arminuta (2017), vincitore del Premio Campiello. La Ferrante ha inserito nomi di scrittrici francesi e una di queste è Négar Djavadi con Disorientale (2016) finalista al National Book Award del 2016. Alla lista non poteva mancare uno dei bestseller più importanti degli ultimi quarant’anni: L’Amante (1984) di Marguerite Duras, che fu fonte d’ispirazione per il regista Jean-Jacques Annaud il quale trasse il film L’Amante (1992).

Se volete consultare la lista completa la trovate qui.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

14,45 €

L'inverno d'Italia: Il fumetto di Davide Toffolo sui campi di concentramento italiani

Grazie a Coconino Press è uscita la nuova edizione di L’inverno d’Italia, il fumetto sulla vergognosa pagina della storia italiana: i campi d’internamento italiani in cui finirono migliaia di cittadini sloveni. Una storia poco conosciuta raccontata qui con le illustrazioni del bravissimo Davide Toffolo.
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
25,00 €

Il libro di ricette italiane illustrato da Olimpia Zagnoli

Questo libro contiene 140 ricette di piatti italiani, scritte in francese e arricchite di tante belle illustrazioni di Olimpia Zagnoli. Con molto amore. Olimpia Zagnoli è un’illustratrice italiana diventata famosa negli Stati Uniti, dove ha avuto l’onore di illustrare le prestigiose pagine del New York Times e del New Yorker. Ha girato video musicali e firmato copertine di libri, ha lavorato per Taschen e non sembra volersi fermare più.  
28,90 €

Al di là delle parole. Che cosa provano e pensano gli animali

Abituati ad anni ed anni a guardare documentari prima su Superquark e poi sui vari canali satellitari o su Netflix, quando si inizia a leggere Al di là delle parole di Carl Safina, libro appena uscito per Adelphi, si è convinti di sapere tutto sul mondo degli animali. E invece no, leggendo il libro si capisce come non sappiamo proprio niente.
50,00 €

Il libro di cucina di Salvador Dalì

Nel 1973 il grande artista surrealista Salvador Dalì pubblicò un libro di cucina, intitolato Les Diners de Gala, il cui titolo è un abile gioco di parole che riguarda sia le cene di gala, sia quelle che lui e sua moglie Gala organizzavano per gli ospiti. E' un libro per un tipo di cucina opulenta. Al suo interno, 136 ricette divise in 12 capitoli, incluso quello sui cibi afrodisiaci.
31,30 €

In her kitchen

Noi tutti amiamo le nonne. Con il loro profumo di borotalco e naftalina, il grembiule sempre indosso come se fosse un’uniforme, lo sguardo eternamente dolce e affettuoso. Questo libro fotografico di Gabriele Galimberti ne racconta le cucine, i luoghi per definizione, delle nonne.
10,43 €

The Gashlycrumb Tinies

In Inghilterra è un grande classico, firmato dall’illustratore Edward Gorey. Nelle tavole del libricino, troviamo le lettere dell’alfabeto illustrate da bambini morti. Nel senso: ogni lettera è accostata a un bambino con quell’iniziale, morto in circostanze tragiche. Per dire una cosa banale, si potrebbe dire che si tratta di immagini che sembrano uscite dall’immaginario di Tim Burton, ma avrebbe poco senso. Il bello è perdersi per qualche secondo nelle vicende di questi poveri bambini.  
5,99 €

L'universo spiegato ai miei nipoti

Le risposte di un nonno astrofisico alle domande della nipotina raccolte in questo piccolo libretto. Hubert Reeves è un grande divulgatore e questo è un libro perfetto per cominciare a scoprire i misteri dell’Universo con i propri figli e nipoti.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >