Libri
di Pietro Raimondi 6 Giugno 2016

I segnalibri a forma di cibo sono perfetti per chi non smette mai di pensare al cibo

Neanche quando legge

bacon-segnalibro

 

“Va bene, quando arrivo a pagina 150 mi mangio un biscotto”. È importante fissarsi degli obiettivi e darsi dei premi quando li si raggiunge, peccato che in casi come questo non sia possibile usare un biscotto come segnalibro, per avere sempre sottomano il traguardo.

Non serve una ricerca scientifica per capire che il biscotto inevitabilmente si sbriciolerà, lasciando resti all’interno della rilegatura senza speranza alcuna di salvezza. Avere sott’occhio la croccantezza del biscotto, poi, ti spingerà a leggere talmente veloce da non capire niente pur di arrivare alla fatidica pagina 150. E poi, diciamocelo in sincerità: chi aspetterebbe davvero pagina 150 per mangiarselo?

Cibo e libri, insomma, rischiano di non andare d’accordo, insieme alla possibilità di trasformare la propria fame annoiata in fame di conoscenza… ma per fortuna esistono i giapponesi! Ci hanno pensato loro, infatti, a risolvere anche questo insormontabile problema.

La soluzione sono degli appetitosi segnalibri che sembrano cibo vero, ma in realtà sono fatti di plastica e resina.

Così non avremo più bisogno del biscotto e delle sue briciole, ma anzi potremo sbizzarrirci con cibi anche più fantasiosi: pensate infatti all’effetto che faremo sui nostri vicini di metropolitana quando gireremo per i vagoni con un pezzo di bacon che spunta dalle pagine del volume che stiamo leggendo.

Senza dimenticare quel bell’uovo all’occhio di bue che sembra un miracolo della fisica e della chimica applicate al mondo della cucina. Il nostro preferito, però, è il salmone, che porta con sé anche l’illusione di un bel profumino di pesce.

Che bellezza.

 

fake-food-bookmarks-3 via

 

Se vi abbiamo convinti che la vostra vita di lettori non sarà più degna di essere chiamata tale, sappiate che per accaparrarvene uno dovrete navigare in uno shop 100% giapponese. Ma sappiamo anche che di fronte a tanta bellezza saprete acuire il vostro ingegno.

FONTE | Ufunk

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

21,16 €

Un anno al vetriolo. Los Angeles Police Department, 1953

Ottantacinque foto della polizia di L.A. del 1953 diventano racconti scritti da uno dei più grandi scrittori americani viventi, un po' duro e crudo, per fare un viaggio all'inferno nella città degli angeli.
23,80 €

Là fuori. Guida alla scoperta della natura

Là fuori è una guida alla scoperta della natura, pensata e scritta per bambini e ragazzini. Un libro che risponde alle domande che nascono osservando la natura, anche in città, nei parchi, nelle aiuole, nei giardini. Alberi e fiori, nuvole e stelle, rocce e sabbia, uccelli, rettili e mammiferi... Là fuori è un libro che invita i bambini all'osservazione della natura, a notare i dettagli e insegna a stupirsi. Vi sono anche diverse attività per suscitare interesse e innescare meccanismi di gioco che sono anche percorsi formativi per i bambini.
10,43 €

The Gashlycrumb Tinies

In Inghilterra è un grande classico, firmato dall’illustratore Edward Gorey. Nelle tavole del libricino, troviamo le lettere dell’alfabeto illustrate da bambini morti. Nel senso: ogni lettera è accostata a un bambino con quell’iniziale, morto in circostanze tragiche. Per dire una cosa banale, si potrebbe dire che si tratta di immagini che sembrano uscite dall’immaginario di Tim Burton, ma avrebbe poco senso. Il bello è perdersi per qualche secondo nelle vicende di questi poveri bambini.  
10,47 €

Sticky monsters

John Kenn Mortensen è un artista danese con l’ossessione per i mostri dell’infanzia. In questo splendido, tenero e terrificante galleria disegna bestie pelose, demoni terribili e simpatici, incubi a prova di bambino su dei Post-it!
25,00 €

Il libro di ricette italiane illustrato da Olimpia Zagnoli

Questo libro contiene 140 ricette di piatti italiani, scritte in francese e arricchite di tante belle illustrazioni di Olimpia Zagnoli. Con molto amore. Olimpia Zagnoli è un’illustratrice italiana diventata famosa negli Stati Uniti, dove ha avuto l’onore di illustrare le prestigiose pagine del New York Times e del New Yorker. Ha girato video musicali e firmato copertine di libri, ha lavorato per Taschen e non sembra volersi fermare più.  
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
28,90 €

Al di là delle parole. Che cosa provano e pensano gli animali

Abituati ad anni ed anni a guardare documentari prima su Superquark e poi sui vari canali satellitari o su Netflix, quando si inizia a leggere Al di là delle parole di Carl Safina, libro appena uscito per Adelphi, si è convinti di sapere tutto sul mondo degli animali. E invece no, leggendo il libro si capisce come non sappiamo proprio niente.
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >