Libri
di Gabriele Ferraresi 2 Febbraio 2017

LIBRI FIGHI | Senza coda, di Marco Missiroli

La forza silenziosa dell’infanzia: dieci anni dopo, torna in libreria il primo romanzo di Marco Missiroli

LIBRI FIGHI scritto così, in capslock, è una rubrica che esce ogni giovedì su Dailybest, ma magari più spesso, chissà. Cosa ci mettiamo in questa rubrica? Lo dice il nome, si spiega da sola.  

Non solo nuove uscite però, anche classici o meraviglie sconosciute.

Hai un LIBRO FIGO che ti piace tanto, che è importante, che pensi dovremmo leggere tutti e vuoi spiegarci perché? Che bello: sono 2500 caratteri spazi inclusi. Scrivici a info@dailybest.it, oppure sulla nostra pagina Facebook.

È bravo Missiroli, e soprattutto è cresciuto in fretta, in un periodo in cui sembra che diventare adulti sia vietato. Riminese, classe ’81, qualche anno fa ha scritto un libro che hanno letto tutte le nostre ex – e non solo – ovvero Atti osceni in luogo privato, quello con la copertina che sembra un culo, ma è un divano.

La storia come autore di Missiroli però partiva da prima, almeno dieci anni fa rispetto a oggi, quando Fanucci pubblicò il suo esordio, il romanzo Senza Coda. Missiroli era giovane allora – era, perché adesso che siamo tutti trentacinquenni e oltre, non siamo più giovani: in teoria dovremmo essere uomini, da un bel pezzo – e con quel romanzo cominciò una carriera che portò alcuni ad accostarlo a Philip Roth, e a vedere i suoi romanzi tradotti e venduti all’estero. Lui su Roth scrisse questo pezzo, su La Lettura: se amate Roth, amerete anche quel pezzo.

Senza Coda è tornato in libreria a gennaio di quest’anno per Feltrinelli. Di che parla? Sul sito di Feltrinelli si legge: “Fra tre giorni ci vai da Carmine, a papà?” Una frase, questa frase, e nel cuore di Pietro torna a pulsare un’attesa carica di paura. La sua vita di bambino, fatta di caccia alle lucertole con l’amico Luigi e di piccole avventure quasi magiche, si interrompe di colpo. Così Pietro si trova davanti a un segreto inconfessabile, che deve onorare nel nome del padre. È la perdita di ogni certezza: l’incanto dell’innocenza si scontra con la ferocia adulta in una storia che non lascia scampo”.

Senza Coda, uscito nel 2007 a sei anni di distanza da Io non ho paura di Ammanniti – e a quattro dal film omonimo di Gabriele Salvatores – si muove nello stesso campo narrativo, quello della “forza silenziosa” dell’infanzia. Scriveva al tempo Alessandro Beretta sul Corriere che “La scrittura di Missiroli corre veloce senza appesantimenti letterari nella storia che racconta ed è una via che in pochi sanno percorrere ancora oggi in Italia quando si esce dal romanzo di genere. È un’altra rispetto a quella che si inerpica nella lingua, segue le domande di una vicenda e di un personaggio. In questo caso, soprattutto, di un’età, quella dove non sai dov’è il bene e dove il male e scoprirlo, forse, la romperà” è un libro che si legge in un giorno, o in pochi giorni Senza Coda, ed è una cosa buona che sia tornato in libreria a dieci anni dalla prima edizione.

Perché tante cose sono cominciate allora, e tante continueranno a cominciare, anche già oggi.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

25,00 €

Il libro di ricette italiane illustrato da Olimpia Zagnoli

Questo libro contiene 140 ricette di piatti italiani, scritte in francese e arricchite di tante belle illustrazioni di Olimpia Zagnoli. Con molto amore. Olimpia Zagnoli è un’illustratrice italiana diventata famosa negli Stati Uniti, dove ha avuto l’onore di illustrare le prestigiose pagine del New York Times e del New Yorker. Ha girato video musicali e firmato copertine di libri, ha lavorato per Taschen e non sembra volersi fermare più.  
50,00 €

Il libro di cucina di Salvador Dalì

Nel 1973 il grande artista surrealista Salvador Dalì pubblicò un libro di cucina, intitolato Les Diners de Gala, il cui titolo è un abile gioco di parole che riguarda sia le cene di gala, sia quelle che lui e sua moglie Gala organizzavano per gli ospiti. E' un libro per un tipo di cucina opulenta. Al suo interno, 136 ricette divise in 12 capitoli, incluso quello sui cibi afrodisiaci.
124,76 €

More than human

Gli animali sono più umani di noi? Forse. E’ questo il lavoro del fotografo londinese Tim Flach, che raccoglie in un volume tutti i suoi migliori scatti di animali che sembrano più umani degli esseri umani. Un librone pieno di grosse, bellissime e dettagliatissime foto che vi lasceranno senza parole.
31,30 €

In her kitchen

Noi tutti amiamo le nonne. Con il loro profumo di borotalco e naftalina, il grembiule sempre indosso come se fosse un’uniforme, lo sguardo eternamente dolce e affettuoso. Questo libro fotografico di Gabriele Galimberti ne racconta le cucine, i luoghi per definizione, delle nonne.
21,16 €

Un anno al vetriolo. Los Angeles Police Department, 1953

Ottantacinque foto della polizia di L.A. del 1953 diventano racconti scritti da uno dei più grandi scrittori americani viventi, un po' duro e crudo, per fare un viaggio all'inferno nella città degli angeli.
23,80 €

Là fuori. Guida alla scoperta della natura

Là fuori è una guida alla scoperta della natura, pensata e scritta per bambini e ragazzini. Un libro che risponde alle domande che nascono osservando la natura, anche in città, nei parchi, nelle aiuole, nei giardini. Alberi e fiori, nuvole e stelle, rocce e sabbia, uccelli, rettili e mammiferi... Là fuori è un libro che invita i bambini all'osservazione della natura, a notare i dettagli e insegna a stupirsi. Vi sono anche diverse attività per suscitare interesse e innescare meccanismi di gioco che sono anche percorsi formativi per i bambini.
28,90 €

Al di là delle parole. Che cosa provano e pensano gli animali

Abituati ad anni ed anni a guardare documentari prima su Superquark e poi sui vari canali satellitari o su Netflix, quando si inizia a leggere Al di là delle parole di Carl Safina, libro appena uscito per Adelphi, si è convinti di sapere tutto sul mondo degli animali. E invece no, leggendo il libro si capisce come non sappiamo proprio niente.
15,30 €

Fumetto Paper girls vol.1

Il fumetto Paper Girls, il primo volume di 144 pagine è uscito il 25 agosto 2016 per BAO Publishing e si candida a essere il perfetto incontro tra Ghostbusters e Stranger Things. Paper Girls è infatti una serie scritta e disegnata da Brian K. Vaughan e Cliff Chiang, che va a collocarsi tra i Goonies, Stand By Me e la Guerra dei mondi, ma con una particolarità non da poco: stavolta le esploratrici in sella alle BMX sono tutte ragazze. Un Sacro Graal per tutti i retromaniaci amanti del vintage, che si candida a diventare un nuovo cult.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >