Musica
di Marco Beltramelli 10 Luglio 2021

I migliori album della settimana

Una breve selezione delle migliori uscite italiane e internazionali degli ultimi 7 giorni

Bobby Gillespie e Jehnny Beth – Utopian Ashes

I Primal Scream li vidi in concerto al Mojotic Festival di Sestri Levante, per puro caso (la data dell’anno precedente era stata rimandata) in un contesto così fiabesco che qualsiasi esibizione mi sarebbe piaciuta: dal vivo mi sembrarono una delle cose più simili agli Stones (in versione un più garage e rumorosa) cui potessi mai imbattermi. Le Savages, invece, all’Ypisgrock in Sicilia, non era la band che aspettavo di più nella line up di quell’edizione, ciò nonostante, trascinato dalla potenza della loro performance, mi trovai a sorreggere Jehnny Beth (letteralmente), leader del gruppo e autrice, con il frontman della band scozzese, di questo sorprendente concept album. Sorprendente perché, almeno in base a quelle che erano le mie esperienze pregresse, era logico aspettarsi un disco rumoroso, sbraitato, quantomeno, ruvido e ricco di chitarre elettriche. Pur accompagnati da componenti storici delle rispettive band, Jehnny e Bobby Gillespie hanno messo al primo posto il lavoro di scrittura a quattro mani, partendo da un tema, la sopravvivenza di una coppia in cui la passione è ormai svanita. Il cambio di stile e metodologia di Utopian Ashes sembra quasi riflettere sul versante sonoro quel sentimento di stasi sentimentale, quel che ne è uscito è una raccolta di ballad, un romanzo sui risvolti più complicati della vita amorosa frutto di una vera e propria scappatella artistica parigina.

Marco Beltramelli

Mabe Fratti – Será que ahora podremos entendernos

Al di là del titolo ai limiti dell’impronunciabile, Será que ahora podremos entendernos, il nuovo disco di Mabe Fratti mi ha colpito per due ragioni, opposte e complementari. L’artista del Guatemala ha saputo condensare in questo lavoro una specie di movimento centripeto, prendete un pezzo come En Medio per essere trascinati nell’ego più profondo di Mabe, un’esplorazione che parte dalla sua interiorità come artista per poi perdersi repentina in un viaggio siderale. Questo lavoro pieno di echi e riverberi brilla al tempo stesso di un animo gentile e disperato, come cosmonauti dispersi nello spazio, pur spaventati non possiamo fare a meno che contemplare quanto sia terrificante la bellezza.

Mattia Nesto

Lucy Gooch – Rain’s Break

Lucy Gooch non fa rumore, per niente. Lucy Gooch fa le cose per bene, ogni pezzo al giusto posto. Si chiama Rain’s Break il secondo ep dell’artista britannica, ma più che una rottura sembra un’interruzione. Interruzione della veglia che non necessariamente porta all’onirismo, ma all’ingresso in una dimensione sospesa. Attraverso l’uso rarefatto delle testiere e una voce che pare venire da lontano Rain’s Break intesse trame a metà strada tra l’ambient più cupa e il dream pop. Senza rimanere sconvolti ci si abbandona a 18 minuti di pura grazia.

Gabriele Vollaro

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
48,00 €

Speaker bluetooth

Cosa rende un film davvero speciale, si sa, è l'atmosfera che si crea guardandolo. E allora cosa c'è di più speciale se non cogliere una citazione, una canzone, un suono che ci riporta ad attimi della nostra vita. Quello che ti occorre, per ampliare il tuo udito e immergerti nella visione, sono sicuramente delle ottime casse. E se il tuo gusto è, a tratti, retrò questo modello bluetooth in legno ti renderanno subito protagonista di una pellicola 70 CARATTERISTICHE Gamma di trasmissione senza fili: 10M Rapporto di rumore audio: Circa 80db Capacità della batteria: 1500mAh Built-in tensione: 3.7V Normale volume di riproduzione: 6-10hr Specifiche dell'altoparlante: ¢ 52 MILLIMETRI Potenza altoparlante: 4Ω/5W Risposta in frequenza: 90HZ-20KHZ Formato del prodotto: 155x92x76mm Peso: 600g Tensione di carica: 5V/500MA contiene micro cavo di ricarica USB Prodotto con spedizione extra-UE. Tempi di consegna: 30 gg lavorativi.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >