Natura
di Simone Stefanini 7 Settembre 2016

Questo cane fotomodello indossa i vestiti meglio di te

È molto famoso ed è più bravo di molti modelli cani che sfilano in passerella

cane-fotomodello Instagram

Il protagonista del nostro servizio si chiama Bodhi ed è un adorabile Shiiba Inu, una razza canina di origine asiatica molto antica, presente in natura fino al 6000 a.C., che veniva usata per la caccia agli uccelli, ai daini e ai cervi, grazie alla sua enorme velocità. Oggi invece, lo Shiba moderno è ben più inserito in società, come potete vedere dalle foto qui sotto.

Bodhi poi ha un account Instagram tutto suo, chiamato Menswear Dog, in cui il cane gioca a fare il fotomodello e lo fa meglio di tanti modelli cani che sfilano nelle passerelle dell’alta moda.

La sua padrona, Yena Kim, è una designer e fotografa che, per spirito ludico, nel 2013 ha iniziato a vestire il suo cane all’ultima moda maschile e lui è diventato talmente famoso che i brand fanno a gara per regalare indumenti da far indossare a Bodhi.

Non capita certo tutti i giorni di apparire in un account Instagram seguito da più di 270mila persone.  Eh sì, Bodhi ha proprio sfondato.

 

Versione marinaretto

Una foto pubblicata da Menswear Dog (@mensweardog) in data:

 

L’hipster a un matrimonio

 

Una foto pubblicata da Menswear Dog (@mensweardog) in data:

 

Il dj a fine serata

 

Una foto pubblicata da Menswear Dog (@mensweardog) in data:

 

Il più stiloso di tutti

 

Una foto pubblicata da Menswear Dog (@mensweardog) in data:

 

Il blogger che lavora presso se stesso

 

Una foto pubblicata da Menswear Dog (@mensweardog) in data:

 

Il personaggio di un film di Wes Anderson

 

Una foto pubblicata da Menswear Dog (@mensweardog) in data:

 

Lo spacciatore di zona

 

Una foto pubblicata da Menswear Dog (@mensweardog) in data:

 

Kurt Cobain

 

Una foto pubblicata da Menswear Dog (@mensweardog) in data:

 

Il duro dal cuore di panna

 

Una foto pubblicata da Menswear Dog (@mensweardog) in data:

 

Andiamo a comandare

 

Una foto pubblicata da Menswear Dog (@mensweardog) in data:

 

Il pescatore di classe

 

Una foto pubblicata da Menswear Dog (@mensweardog) in data:

 

Fotografo radical chic

 

Una foto pubblicata da Menswear Dog (@mensweardog) in data:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >