Natura
di Raffaele Portofino 5 Luglio 2019

Piantare alberi è la miglior soluzione al riscaldamento globale

Potrebbe essere davvero così semplice? Sì.

Uno studio pubblicato su Science Mag rivela una possibile verità tanto banale quanto sconcertante: complessivamente, in tutto il mondo, c’è un’area grande come gli Stati Uniti che se venisse sfruttata per piantare alberi, potrebbe ridurre il CO2 nell’atmosfera del 25%. Secondo gli autori dello studio, questo sarebbe il miglior modo per risolvere il cambiamento climatico che ha reso, solo per citare un esempio locale, l’Italia un paese quasi tropicale.

Gli alberi hanno un’abilità di assorbire l’anidride carbonica eccezionale e questo li ha resi nel tempo un’arma potente contro l’innalzamento delle temperature. Il gruppo intergovernativo di esperti sul cambiamento climatico (IPCC) ha affermato che se si volesse limitare l’aumento della temperatura del pianeta a 1,5°C entro il 2050, dovremmo piantare alberi per un miliardo di ettari.

Gli scienziati dell’ETH di Zurigo in Svizzera hanno utilizzato un metodo chiamato fotointerpretazione per esaminare un set di dati globali che osserva 78.000 foreste.

via BBC BBC - via BBC

Utilizzando il software di mappatura del motore di Google Earth sono stati in grado di sviluppare un modello predittivo per mappare il potenziale globale per capire quali sono le aree perfette in cui piantare altri alberi. Una volta cresciuti, questi alberi potrebbero abbattere circa 200 gigatonnellate di anidride carbonica, circa i due terzi del carbonio extra derivante dalle attività umane immesse nell’atmosfera dopo la rivoluzione industriale. Praticamente, un quarto della quantità totale di CO2 nell’aria.

“Il nostro studio mostra chiaramente che il ripristino forestale è la migliore soluzione di cambiamento climatico disponibile oggi e fornisce prove concrete per giustificare gli investimenti”, ha affermato il prof. Tom Crowther, autore senior dello studio. “Se agiamo ora, questo potrebbe ridurre l’anidride carbonica nell’atmosfera fino al 25%, fino a livelli visti quasi un secolo fa”.

I ricercatori hanno identificato sei paesi in cui potrebbe verificarsi la maggior parte del ripristino delle foreste: Russia (151 milioni di ettari), Stati Uniti (103 milioni), Canada (78 milioni), Australia (58 milioni), Brasile (50 milioni) e Cina (40 milioni).

I ricercatori però fanno notare che la velocità è essenziale perché, mentre il mondo continua a scaldarsi, l’area potenziale per piantare alberi nei tropici si sta riducendo. “Occorreranno decenni perché le nuove foreste maturino e raggiungano questo potenziale”, ha affermato il professor Crowther.

“È di vitale importanza proteggere le foreste che esistono oggi, perseguire altre soluzioni climatiche e continuare a eliminare gradualmente i combustibili fossili dalle nostre economie”.

Il nuovo studio è stato accolto con favore da Christiana Figueres, ex capo del clima delle Nazioni Unite, che è stata determinante nel fornire l’accordo sul clima di Parigi nel 2015. “Finalmente una valutazione autorevole di quanta terra possiamo e dovremmo coprire con gli alberi senza interferire con la produzione di cibo o con le aree in cui viviamo”, ha detto in una nota. “Un progetto estremamente importante per i governi e il settore privato”.

 

FONTE | bbc.com

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >