Natura
di Simone Stefanini 20 Luglio 2015

Tutti i pensieri che i veri gattari hanno avuto almeno una volta nella vita

Il gattaro è quella persona che parla coi gatti, che li ama più di ogni altra cosa, che si fa un sacco di domande. Tipo queste.

d9dd2d3264ad9b4f450f87f60a70d6466e928adeb6c4dd4e34597abc756f890e

FONTE | distractify.com

1) 1) Sei nella stessa identica posizione di quando sono uscito dieci ore fa: ma ti sei mosso almeno una volta?

2) Ti senti mai in colpa per non aver mai fatto mezz’ora di ginnastica in tutta la tua vita?

3) Hai cibo e acqua in abbondanza, perché mi guardi come se ti stessi affamando mentre provo a cenare? Così mi spezzi il cuore.

4) Sul serio quella busta di plastica rende più comodo il pavimento?

1c92a2badfc1977f9d755a5b05960020ad9824c1b2b7f5103977fd5915358d95

5) Come fai a divertirti così tanto a picchiare un oggetto inanimato?

6) Lo sai che non è vivo, vero?

7) Non è che sei pazzo e io non l’ho mai capito in tutti questi anni?

980x.jpg

8) Ok ora perché ti sei fermato e guardi insistentemente il muro?

9) C’è un fantasma e io non lo so? Se c’è dimmelo subito, dammi strumenti per capire!

10) Non so quale sia la peggiore opzione, che io viva in una casa infestata oppure che tu fissi il vuoto per ore.

980x-1.jpg

11) Lo sai quanto sia poco grazioso che tu continui a leccarti le parti intime mentre tento di accarezzarti, vero?

12) Lo sai quanto sia orribile il fatto che tu sia appena uscito dalla lettiera e che tu mi stia portando i sassolini nel letto, vero?

13) Ok, da un certo punto di vista ammiro la semplicità del tuo regime igienico.

980x-2.jpg

14) Ma solo perché sei carino. Lo sai quanto sei carino, vero?

15) Sei al corrente del fatto che sei la cosa più carina che questa casa abbia mai ospitato, sì?

16) Lo sai che la tua compagnia riempie la mia giornata di gioia più di qualunque altra cosa, sì?

dcfe5358bd3dbf584baeb2f57a731f2a7ec8925f6907cfaf8fff3ae07fa0e7d2

17) Ma per te io cosa sono? Mi vuoi davvero bene?

18) Non è che mi vedi come una scimmia che distribuisce gratis cibo e coccole, vero?

19) Ti prego, dimmi che mi ami! Fammelo capire!

2aaac74b1240333fcc757460686ea5e6b9771014bc6ec847b7753acaf1b9be1c

20) E ora perché te ne vai in quel modo? Ti ho fatto paura? Non essere stupido, VIENI QUI, IO TI AMO E HO BISOGNO DI TE.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >