Ha ancora senso avere un account Flickr?

Alcune delle funzioni principali del social network per fotografi diventano a pagamento. Nel dubbio vi consigliamo come scaricare tutto il vostro archivio per trasferirlo altrove prima che sia troppo tardi

flickr  Flickr

 

Flickr è sempre stato il sito per eccellenza di tutti i fotografi. Da più di dieci anni la piattaforma di Yahoo è il punto di riferimento per chiunque voglia mettere le proprie foto online: prediletta principalmente dai professionisti o dagli illustratori, grazie al suo terabyte di spazio gratuito riesce ad attirare anche l’utente tradizionale che ha il semplice bisogno di archiviare le proprie immagini e tenerle al sicuro.

Da poco, però, c’è stato un annuncio che potrebbe rivelarsi un vero e proprio autogol: da oggi Flickr ha reso a pagamento l’utilissima applicazione che vi permette di sincronizzare le cartelle del vostro computer e caricare sul sito tutte le foto in automatico, evitandovi il fastidio di aggiungerle una ad una. Tale servizio, adesso, costa 6 dollari al mese o 50 all’anno.

È una mossa parecchio azzardata perché l’utente medio, una volta abituatosi ad una comodità simile, difficilmente vorrà tornare a uploadare i suoi scatti manualmente usando l’interfaccia del sito; in più sono già presenti molte altre alternative gratuite altrettanto comode. Una su tutte, Google Foto: ha un’app comodissima per gestire le foto e organizza i backup con grande facilità. Ha il contro di offrire solo 15 gigabyte ma, per un utente medio alle prese con i propri reportage vacanzieri, saranno più che sufficienti.

 

bevy thegadgetflow.com - Bevy

 

In più ci sono diverse tipologie di dispositivi fisici – dai sottilissimi hard disk spessi meno di un centimetro, fino a sistemi di backup più evoluti come quelli della Lyve o della Bevy – che vi permetteranno di spostare e salvare le vostre foto su hard disk esterni o di organizzarle sui vari cloud.

Se, quindi, siete tra i tanti utenti che al momento si stanno lamentando della nuova presa di posizione da parte di Flickr, potete optare per una decisione netta e definitiva: portate via tutto e trasferitevi altrove. Avrete la possibilità di riavere tutti i vostri scatti racchiusi in un unico file zip: secondo quanto il dice il sito potrete “scaricare migliaia di foto e di video, tutte in un colpo solo”, in realtà sarete costretti a procedere un album alla volta.

 

flickr download  Flickr

 

Staremo a vedere che tipo di conseguenze porterà un tale cambiamento: in un mercato sempre più competitivo dove la tendenza è quella di fornire spazi cloud sempre più grandi e totalmente gratuiti, l’idea di inserire un servizio a pagamento non sembra una scelta così lungimirante.

 

FONTE |  wired.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >