Society
di Stefano Disastro 11 Novembre 2013

I 30 posti abbandonati più pazzeschi del mondo

Qui a Dailybest abbiamo un debole per i posti abbandonati, dai teatri ai luna park non ci facciamo mancare nulla.

Oggi, per la serie la Bellezza che si nasconde: una serie di posti abbandonati in giro per il mondo davvero pazzeschi (di cui ben 4 nella nostra bella Italia e ok, il Cristo di san Fruttuoso non è tecnicamente abbandonato ma ce lo hanno messo lì apposta, però fatecelo pensare come luogo estremo/solitario lo stesso dai) .
Una lista di alcuni buoni posti dove nascondersi e sparire se siete un personaggio scomodo (ultimamente va di moda) o volete cambiare vita o semplicemente state programmando viaggi&giretti nei prossimi mesi.
Qualsiasi sia il motivo, buona fuga.

Colonna sonora: Beyoncé –  Disappear

 

Il Cristo degli abissi,  San Fruttuoso, Italia

Il-Cristo-degli-Abissi

Kolmanskop, nel deserto della Namibia

Kolmanskop in the Namib Desert

Case-cupola abbandonate in Florida

Abandoned dome houses in Southwest Florida

I resti della SS Ayrfield a Homebush Bay, Australia

The remains of the SS Ayrfield in Homebush Bay, Australia

Parco divertimenti ‘Wonderland Amusement Park’ fuori Beijing, China

The abandoned Wonderland Amusement Park outside Beijing, China

Capanno da pesca su un lago in Germania

Fishing hut on a lake in Germany

Holland Island nella Chesapeake Bay in Virginia (USA)

Holland Island in the Chesapeake Bay

“The Kerry Way”, il sentiero tra Sneem e Kenmare in Irlanda

The Kerry Way walking path between Sneem and Kenmare in Ireland

Pripyat, Ucraina

Pripyat, Ukraine

Monastero del 15° secolo nella Foresta Nera, Germania

15th century monastery in the Black Forest in Germany

Kalavantin Durg vicino Panvel, India

Kalavantin Durg near Panvel, India

I resti del Pegasus a McMurdo Sound, Antartide

The remains of the Pegasus in McMurdo Sound, Antarctica

Angkor Wat in Cambogia

Angkor Wat in Cambodia

I Maunsell Sea Forts in Inghilterra

The Maunsell Sea Forts in England

Bodiam Castle in East Sussex, Uk

Bodiam Castle in East Sussex, England

Częstochowa, deposito di treni abbandonato in Polonia

Częstochowa, Poland's abandoned train depot

Sunken yacht in Antartide

Sunken yacht in Antarctica

Distilleria abbandonata alle Barbados

Abandoned distillery in Barbados

‘Hafodunos Hall’ in Llangernyw, Galles

Hafodunos Hall in Llangernyw, North Wales

Pista da bob costruita per i Giochi Olimpici Invernali del 1984 a Sarajevo

1984 Winter Olympics bobsleigh track in Sarajevo

Craco, paese fantasma in provincia di Matera – Italia

Craco, Italy

Fabbrica di missili, Russia

Russian military rocket factory

Mulino abbandonato dal 1866, Sorrento, Italia

Abandoned mill from 1866 in Sorrento, Italy

Casa del Partito Comunista, Bulgaria

House of the Bulgarian Communist Party

Città fantasma di Keelung, Taiwan

Abandoned city of Keelung, Taiwan

Lawndale Theater a Chicago, USA

Lawndale Theater in Chicago

North Brother Island vicino New York City, USA

North Brother Island near New York City, New York

Mulino, da qualche parte in Francia

Abandoned Blade Mill, France

El Hotel del Salto in Colombia

El Hotel del Salto in Colombia

Asuncion, Paraguay

Asuncion, Paraguay

Nara Dreamland in Giappone

Nara Dreamland in Japan

Luna Park abbandonato a Consonno (Lc)

Consonno 4

Vi sono piaciuti?
Se volete continuare con i viaggi fatevi un giro anche nei 16 posti più fighi del mondo.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >