Society
di Sandro Giorello 12 Ottobre 2015

5 consigli fondamentali per spaccare su Instagram

Analizzando oltre un milione di foto si è arrivati ad alcune conclusioni sorprendenti

science-of-instagram

 

Per molti Instagram è il futuro. In America è uno dei social network più usati tra i giovanissimi e non è un caso se 2 anni fa il creatore di Facebook, Mark Zuckerberg, l’abbia comprato per un miliardo di dollari nonostante, ai tempi, l’avessero valutato solo 500.000$.

Secondo il data analyst Dan Zarrella, i social media con una forte componente visiva avranno un ruolo sempre più rilevante negli anni a venire. Per questo ha creato PicStats.com, un’applicazione che analizza il tuo profilo Instagram e te ne racconta l’andamento con una serie di grafici. Per promuoverla ha deciso di esaminare quasi un milione e mezzo di foto prese da circa mezzo milione di utenti. Gli scatti sono stati scelti in maniera casuale e le foto erano vecchie di almeno un mese. Da questa analisi ha individuato una serie di consigli chiari che potrebbero essere davvero utili a tutti quelli che vogliono migliorare il proprio profilo ottenendo molti più “mi piace” e aumentando i propri “seguaci”.

 

Schermata 2015-10-12 alle 16.44.32 Coolinfographics.com - Sì, taggare altri profili serve

 

Partiamo dalle indicazioni più semplici riguardanti la descrizione della foto. I tag funzionano: potete metterne fino a trenta e, secondo lo studio, aumentano di molto la possibilità di ricevere commenti e raggiungere utenti nuovi, che poi potrebbero iniziare a seguirvi. Anche la cosiddetta “Call-to-action” funziona, ovvero una descrizione che inviti a cliccare su “mi piace”. Più in generale, Zarrella consiglia di mettere sempre una descrizione: si hanno decisamente più possibilità di ottenere commenti (per la precisione: il 2.194% in più, non male.).

 

consigli instagram Coolinfographics.com - I volti funzionano sempre

 

Ovviamente anche la foto stessa è importante. Innanzitutto per i volti: se ci sono facce e persone, si portano a casa più like. La foto agli amici o alla famiglia, insomma, interessa sempre più del paesaggio generico, anche perché – lo sappiamo – spesso la foto è così banale che andrebbe proibita.

 

Schermata 2015-10-12 alle 16.51.27 Coolinfographics.com - Meglio immagini chiare, gli utenti mettono il like più volentieri

 

Le immagini chiare rispetto a quelle scure funzionano il 592% in più e un’immagine saturata, i cui colori sono maggiormente vivaci, piace ed è più commentata di una desaturata (598% in più).

 

instagram consigli Coolinfographics.com - La classifica dei filtri più utili

 

Un capitolo a parte va dedicato ai filtri: la regola è che se una foto non ha filtri normalmente ha più possibilità di piacere. Se proprio non potete farne a meno, Zarrella ha individuato tre filtri che sono di gran lunga i più adatti: Willow, Valencia e Sierra. Ecco come si sono posizionati tutti gli altri.

 

instagram consigli Coolinfographics.com - Lo spettro dei colori che più piacciono di più

 

Infine i colori: le foto con tonalità vicine al blu, al grigio e al verde ottengono molti più “mi piace” rispetto a quelle dove il colore dominante è il giallo l’arancione o il rosa.

Insomma, se volete far crescere il vostro profilo e gareggiare con quello di Barbie Hipster, ora sapete come fare.

FONTE | Coolinfographics.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >