Society
di Simone Stefanini 11 Luglio 2014

Abito al mare e odio i turisti: ecco perché

Non tutti, solo quelli che non ci rispettano.

saluti-riccione

 

Ma se noi ragazzi di provincia vi promettiamo di non vagare più come scimmie urlatrici con gli zaini Invicta davanti alla Mole (al David, al Duomo o al Colosseo), oppure di non guidare ai 10 all’ora in tangenziale mentre voi uscite da lavoro, voi di città, quando venite al mare, ci promettete di far meno gli stronzi? Davvero, poche cose favorirebbero l’amicizia tra indigeni ed invasori.

Tipo, i camper, metteteli nel parcheggio dei camper, non dove vi pare. Forse non ci avete mai pensato, ma è come se io domani mattina venissi davanti a casa vostra, vi piazzassi lì un container e iniziassi a mangiare, dormire, cagare, lavarmi a due metri dalla vostra finestra. Voi chiamereste i carabinieri, noi dobbiamo pure ringraziarvi. E poi portatela vostra moglie a cena fuori una sera, perdio.

 

cecina

 

Che problema avete con la spiaggia libera? Chi prima arriva prima alloggia. Non è che se ci lasciate l’ombrellone per un mese diventa vostra per usufrutto. Costruzioni balneari che fanno invidia al Circo Togni, capanne di rami d’albero che sembra di entrare a Carcosa, semplicemente non potete farle. Sulla spiaggia libera vige il “Tutti insieme appassionatamente”, altrimenti prendete l’ombrellone in un bagno privato e se qualcosa non va, potete portarci tutti a Forum.

 

lignano

 

Il bagnino ne sa più di voi. Se vede onde da tsunami, vento che trasforma i vostri figli piccoli in aquiloni e fulmini che farebbero paura ai Fantastici 4, issa bandiera rossa. Dai, il semaforo lo conoscete: rosso = no. Se vi sentite Rosolino e decidete di fare il bagno, potrebbero essere cazzi vostri. Invece state pure mettendo a repentaglio la vita di un lavoratore stagionale a causa della vostra stronzissima sindrome di Highlander.

 

silvi marina

 

La casa per le vacanze è vostra, nessuno ve la tocca. Ma se l’avete presa in centro di una località balneare per poi lamentarvi del baccano, siete un po’ sfigati. Per l’isolamento, andate in Tibet, su. Dove sto io c’è un’associazione anti rumore capitanata da un ottantenne tedesco. Ma cazzo, hai sentito le bombe, ti possono dare fastidio un dj set e due mojito? Pensate a noi che tocca sorbirci da una vita le animazioni in piscina a base di Lambada, Bomba (un movimento sexy), Il coccodrillo come fa e gli Aventura, perchè se non fate i balli di gruppo poi non dormite la sera.

 

elba

 

Al bar “da Gino”, di fronte ad una coda chilometrica, il vostro marocchino semifreddo in tazza grande al vetro con contorsionismi decorativi di schiuma in stile gatto giapponese, potrebbe diventare un caffè macchiato no? A parte che Gino, le decorazioni non le sa fare e quando ci prova i bambini a quella vista piangono, ma poi dai, siete in vacanza in provincia perchè spendete meno, dovete proprio fare gli yuppies da operetta dei Vanzina?

 

milanomarittima

 

L’ultima: io le puntate di Sepolti in casa le ho viste tutte e voi non c’eravate. Dunque dopo aver consumato pranzi al sacco degni degli antichi romani, vi comunico che anche noi abbiamo gli appositi contenitori per la raccolta dei rifiuti e no, non si chiamano mare, pineta o strada. Sono uguali a quelli nelle vostre città. Incredibile, non è vero? Mangiate meno e godetevi il mare, che oggi c’è bonaccia.

 

bonaccia

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >