Society
di Simone Stefanini 6 Dicembre 2016

Amazon Go, il negozio fisico di Amazon dove non ci sono casse e non si paga

Il cliente entra, prende il prodotto dallo scaffale ed esce, mentre il sistema operativo gli addebita l’acquisto sul conto

Nel bene e nel male, Amazon ha rivoluzionato il modo di comprare grazie alla vastità della gamma dei prodotti e alla rapidità con la quale vengono consegnati. Il tutto, rigorosamente online, cambiando le abitudini di persone in tutto il mondo, che hanno frequentato sempre meno grandi magazzini e negozi specializzati, preferendo gli acquisti online. Con Prime Now, poi, è arrivata anche la possibilità di fare la spesa di tutti i giorni, quella degli alimentari e dei prodotti per la casa. L’obiettivo, insomma, sembrava permettere ai clienti di evitare di mettere piede in qualsiasi negozio, fino a quando Amazon non ha deciso di lanciare i propri negozi fisici, in assoluta controtendenza. Si chiamano Amazon Fresh e sono negozi normali, ma oggi parliamo di un altro progetto: Amazon Go.

Amazon Go è il nome dato da Amazon ai propri negozi di nuova generazione, in cui non ci sono casse e dai quali si esce senza compiere quell’azione che definisce il concetto stesso di acquisto: il pagamento. No, Amazon non si è trasformata in un ente benefico, vi spieghiamo come funziona: come si vede nel video in apertura, si entra nei negozi passando il proprio smartphone su un lettore. Da quel momento si viene monitorati e qualsiasi prodotto prelevato dagli scaffali e messo in borsa viene aggiunto al nostro conto. Se cambiamo idea e lo rimettiamo a posto, il prodotto viene tolto dalla lista degli acquisti. Una volta abbandonato il negozio, Amazon addebiterà sulla nostra carta di credito il totale, senza che sia più necessario far passare i prodotti a una cassa, né dover tirare fuori il portafogli.

 

 

amazon-go

 

Come detto: negozi di nuova generazione. In Italia ci stiamo ancora abituando alle casse self service o ai servizi dei supermercati che permettono di aggiungere in autonomia al conto con una pistola che legge i codici a barre, mentre qui siamo già in un altro campionato. Per poter realizzare questi negozi, sono state incrociate tre tecnologie: computer vision, deep learning e sensor fusion, tecnologie che vengono usate anche nelle automobili che si guidano da sole e che permettono a un’intelligenza artificiale di esplorare e interpretare ciò che accade in uno spazio fisico, reagendo di conseguenza.

Il primo negozio Amazon Go è in fase di test in questi giorni a Seattle, all’interno della sede della compagnia. L’obiettivo, però, è di aprirlo a tutti nei primi mesi del 2017.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >