Society
di Raffaele Portofino 24 ottobre 2018

Un amish ha lanciato il suo Uber con cavallo e carrozza

Di sicuro la carrozza guidata da questo signore Amish è il mezzo di trasporto più interessante per muoversi da una parte all’altra di Colon, Michigan

Altro che concorrenza sleale ai taxi: il servizio Uber ha rivoluzionato il car sharing e la mobilità in (quasi) tutto il mondo, unendo il bisogno di lavoro degli uni col bisogno di passaggio degli altri. Bingo. Se però vi recate in Michigan, potreste diversificare la vostra richiesta di mobilità attraverso un’offerta che è davvero difficile rifiutare.

In breve, Timothy Hochstelder di Colon, ridente paesino con un nome invidiabile nel Michigan ha creato un “Amish Uber” davvero singolare. Il simpatico signore fa un servizio di passaggi in una zona non raggiunta né dai taxi né da Uber e prende solo 5 dollari a viaggio, ma non è questa la curiosità.

Il baldo Tim, infatti, passa a prendere i clienti con cavallo e carrozza, e li posta dove loro vogliono, ammesso che si resti nei confini di Colon. Un’ottima alternativa all’usuale servizio e di sicuro un’attrattiva turistica notevole, ma come fa a prendere le telefonate se gli Amish proibiscono i dispositivi elettronici?

Facile: invece dell’app o del numero di telefono, Timothy gira in città con la sua carrozza e si ferma quando qualcuno richiede il servizio. Per la micro società Amish è una novità assoluta e chissà a quali rivoluzioni porterà questo nuovo servizio. Sicuramente, dovessimo passare da Colon, sarà il nostro mezzo di trasporto preferito.

CORRELATI >