Society
di Simone Stefanini 3 Settembre 2015

Le migliori (e le peggiori) foto da un’enciclopedia di arredamento del 1970

Tutto il meglio (e il peggio) dell’arredamento e della decorazione d’interni anni 70

Tutto il meglio ma soprattutto tutto il peggio dell’arredamento e della decorazione d’interni tratta da un’enciclopedia pubblicata nel 1970 dal titolo, piuttosto didascalico: “Practical Encyclopedia of Good Decorating and Home Improvement”. Ora, quanto sia good è tutto da vedere, perché le foto qua sotto rimandano a spazi abitativi che, il più delle volte, possono essere imputabili di distaccamento della retina.

(Ci scherziamo su, ma adoriamo la maggior parte di queste foto!)

Dove ci sono i bonghi, c’è anche l’Africa. Per sicurezza, piazzare anche una tigre sul cuscino può aiutare

3921383599 50529d3dd2 b

Su due piedi sembra bello, poi arriva l’attacco d’ansia

4093833231 9a88bacf81 b 782x1024

Niente male, ottima, per gli horror all’italiana degli anni 70

4017602285 2d5738d61e b 801x1024

Bella anche la parte superiore della maschera di Darth Vader

3994222279 beb1a9d8cf o

Sa un po’ di studio dell’ipnotizzatore che poi ti ruba il portafogli mentre sei in trance

3959683671 eb73e70b7d b 767x1024

I bicchieri che si fondono col damascato per favorire il trip

3954165645 88ebf35238 b

Fatemi capire, quello sulla colonna neoclassica è forse un tapiro?

3915790777 1a19d45b88 b

Le sedie di pelo, per delle sudate lì che te le raccomando

3915789705 1c6e00f012 b

Tra le margherite potrebbe spuntare la faccia dell’assassina di Profondo Rosso

3913731097 375ba7836d b 927x1024

Per non far pesare al figlio che è il secondogenito

3910484055 52d0807b26 b

Una serie di 666 rovesciati, chiaro simbolo d’evocazione demoniaca

3908327483 7a8a1d8b8d b 911x1024

Era tutto bello finché non sono apparsi quei robot di rame sopra il magnetofono

3908288851 b127952011 b 874x1024

Tutto etnico. A parte Snoopy, s’intende.

3975445731 2dd578bf76 b

La stanza delle perversioni e delle corruzioni

3906005932 43412cf5e6 b 792x1024

Un angoletto così, in comodo cemento

3863512522 d7c5172159 b 968x1024

Ottimale il divano a 6 cm dal camino, per dare fuoco agli ospiti indesiderati

3865830740 3b1924feab b 793x1024

2001 odissea nell’arredamento

3863355236 66d2921e13 b 939x1024

E poi via, a bere un bel bicchiere di Latte +

3863353194 f4657d0a10 b

La cucina con gli angoli perfetti per provocare cicatrici perenni agli infanti

3854438271_08f5808080_b

Da me o da te?

3841358317_8af658662d_b

 

FONTE | flashbak.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >