Society
di Raffaele Portofino 12 Giugno 2015

Come nascono i bambini? Il libro più traumatizzante di tutti i tempi

Forse è il caso di insistere con la storia della cicogna invece di far leggere questo libro ai vostri figli.

Se siete genitori, sapete benissimo che arriverà un momento in cui i bambini inizieranno a sentire a scuola voci di corridoio incontrollate riguardo a come nascono i bambini e che la storia della cicogna e del cavolo non reggerà più.

Che fare allora? Di certo, vorrei farvi desistere dal mostrare un video di YouPorn, per quanto didascalico e un minimo fantascientifico. Meglio ricorrere alla santa pazienza ed invece di tirar fuori l’altra storia, quella dell’ape e del polline (che poi i bambini rischiano di non capirci un’accidenti), forse sarebbe meglio leggere loro un libro con delle illustrazioni, in modo che questa scoperta risulti meno traumatica possibile.

SBAGLIATO.

Se avete tra le mani il libro “How a baby is made” di Per Holm Knudsen (psichiatra e scrittore danese) del 1975, non vi azzardate a farlo leggere ai vostri figli, altrimenti lo shock sarà così potente da indurli a non procreare mai.

Disegni orribili e malevoli, genitali in bella vista nel descrivere l’atto sessuale, che a guardarlo lì diventa ripugnante, per non parlare dell’inseminazione e del bimbo che cresce sempre di più, per rivelarsi in ospedale, tronfio di gloria mentre esce dalla vagina dilatata. Niente è lasciato all’immaginazione ed è descritto nel più freddo e sbrigativo dei modi. Forse sarebbe davvero meglio insistere con la cicogna.

FONTE | hellou.co.uk

846183081

 

Ecco una madre e un padre. Si amano molto. Vogliono fare un bambino.

846183091

Quando i genitori sono senza vestiti, puoi vedere che lei ha un’apertura tra le gambe. Si chiama vagina. Il padre invece ha il pene e i testicoli.

846183101

Il padre e la madre si amano molto e vogliono stare vicini vicini. Quando il padre è eccitato, il suo pene diventa grosso.

846183111

I testicoli del padre sono pieni di sperma. Quando fa all’amore, questo esce dalla punta del suo pene. Attraversa la vagina della madre dentro uno spazio vuoto nell’addome materno chiamato utero o grembo. Qualche volta c’è un piccolo uovo dentro la mamma e lo sperma va proprio lì.

846183121

Se lo sperma raggiunge l’uovo, insieme possono far crescere un bambino dentro il grembo materno. Mamma e babbo non sanno ancora cos’è successo.

846183131

All’inizio, il piccolo uovo sembra più un girino che un bambino. È attaccato al cordone ombelicale, dal quale il bambino prende il cibo dalla madre, finché non è così grande da nascere.

846183141

Più il bimbo diventa grane, più la pancia ella mamma s’ingrandisce. In tutti questi mesi il padre è orgoglioso della madre…

846183151

Passano molto mesi fino ad arrivare al nono…

846183171

Un giorno la mamma dice al babbo che è sicura che il bambino stia per nascere.

846183181

Qualche bimbo nasce a casa, altri in ospedale…

846183191

La mamma giace in un letto nel reparto maternità. Il dottore l’aiuterà ad avere il bambino. Qualche volta i padri vogliono essere presenti quando i bambini nascono.

846183201

La testa del bambino esce per prima. La madre spinge per farlo venir fuori.

846183211

Poi appaiono le braccia. Quando il bambino è nato del tutto, il dottore recide il cordone ombelicale…

846183221

Quando la mamma prende il bambino in braccio per la prima volta, con il padre accanto a lei, sono felici ed orgogliosi.

846183231

La mamma resta in ospedale col bimbo e fanno conoscenza. Poi il padre li porta a casa. Il neonato affamato succhia il latte dalla tetta della mamma.

846183241

La mamma e il babbo sono molto felici perché ora sono una famiglia. Amici e parenti sono molto molto contenti. Vanno a visitare il neonato.

846183251

E BON. Ora torna a giocare.

large-sixth-sense-blu-ray6

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >