Society
di Simone Stefanini 24 Luglio 2018

Basta condividere Salvini

Ogni condivisione, meme o indignazione a comando fa il gioco di Matteo Salvini

Facciamo veloci ma occorre ripeterlo come le cose da imparare a memoria alle elementari: smettiamola di condividere le gesta che riteniamo sbagliate di Salvini. Sappiamo che ormai è un riflesso pavloviano: Matteo Salvini ne spara una grossa e ci viene voglia di debunkarla, come dicono i moderni, cioè di smascherare la bufala o l’affermazione esagerata, creata ad arte per seminare odio e raccogliere tempesta, per alimentare la polemica ed evitare di parlare delle cose serie.

Abbiamo letto della proposta di legge leghista per rendere obbligatorio il crocifisso in ogni luogo pubblico e persino nei porti. A chi frega della croce? A pochi in realtà, basti vedere quanta gente va a messa la domenica, quindi il target della proposta non è favorire i cattolici osservanti, piuttosto far arrabbiare tutti gli altri: laici, atei, buddisti, induisti, rastafariani, pastafariani ma soprattutto musulmani, che sono il nemico numero uno di questo governo insieme a quelli del PD.

Matteo Salvini sa come funziona la comunicazione, lo sa meglio di chi crede di padroneggiarla e un giorno sì e uno no condivide le sue gesta. Ricordate la favola morale Al lupo al lupo (attribuita a Esopo ma poi vai a sapere)? Ogni notte che dio metteva in terra, un pastorello faceva uno scherzo e svegliava la sua famiglia al grido di Al lupo! Al lupo!, poi il lupo arrivò davvero ma la famiglia si era rotta le scatole e non accorse alle grida del pastorello, che venne divorato.

Non che Matteo Salvini stia scherzando o che il suo operato sia innocuo, ma mostrare a tutti ogni giorno il suo volto con la sua nuova provocazione non scalfisce di un millimetro la fede che i suoi fan ripongono in lui, fa indignare mediaticamente gli avversari e in sostanza non cambia niente della realtà delle cose.

Per costringere Matteo Salvini ad affrontare dei problemi reali del paese, dovremmo ignorarne le provocazioni altrimenti rischiamo di creare uno Sgarbi versione Hulk con il potere nelle mani, un Mourinho che accentra su di sé l’attenzione per celare alla vista tutto il resto. Salvini va battuto sul piano politico nelle sedi opportune, i meme e l’indignazione fanno il suo gioco e benché stiamo sottolineando l’ovvio, vista la massiccia presenza del suo volto nelle bacheche dei suoi detrattori sembra serva ripeterlo ancora una volta.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >