La storia di Belle Knox, studentessa e attrice hard odiata dalle pornostar

Da sconosciuta a esempio di emancipazione ad approfittatrice da abbattere a ogni costo: un curriculum invidiabile per una ventenne.

Society
di Marco Villa facebook 31 marzo 2014 15:19
La storia di Belle Knox, studentessa e attrice hard odiata dalle pornostar

6b97e193010dc5f034d5e9c97692635d-e1396047105633-620x412

La storia arriva dagli Stati Uniti e ha per protagonista una matricola della Duke University, uno degli atenei più importanti e prestigiosi d’America.

Circa un mese fa, coperta da anonimato, rilasciò un’intervista raccontando la sua vita, divisa tra gli studi universitari e la carriera nel mondo del porno. Poco dopo, un suo compagno di corso ne rivelò il nome e Belle Knox, così si chiama la ragazza, nel giro di pochi giorni divenne uno dei nomi più chiacchierati d’America: articoli, ospitate in tv e approfondimenti, tutti per elogiare la sua scelta e la sua volontà di voler infrangere il tabù del porno.

Tutti contenti? Più o meno, perché da qualche giorno Belle Knox si è trovata di fronte agli attacchi di molte attrici dell’industria pornografica americana, principalmente per due motivi.

Il primo motivo è la decisione di svolgere un tirocinio estivo presso il sito PornHub, visitatissimo aggregatore di filmati porno. Tutto il mondo della pornografia lo considera in maniera negativa, sostenendo che in realtà favorirebbe la pirateria: gli utenti andrebbero infatti su PornHub in cerca di filmati gratis, invece di acquistare film. La scelta di Belle Knox di caricare su Twitter una foto con la maglietta di Pornhub ha scatenato la reazione delle neo-colleghe, che però non si sono fermate.

 

Il secondo motivo di rabbia è dovuto a una presunta mancanza di professionalità della ragazza, che sarebbe arrivata tardi su un set e si sarebbe rifiutata di girare alcune scene precedentemente concordate, perché non trovava di suo gradimento il partner, definito “vecchio e disgustoso”.

Belle è stata definita una ragazzina annoiata che sta provando un gioco nuovo e soprattutto è stato chiesto che non venga considerata come rappresentate del mondo del porno, visto che non si tratta dell’unica studentessa-pornostar. Da sconosciuta a esempio di emancipazione ad approfittatrice da abbattere a ogni costo. Un curriculum invidiabile per una ventenne. Lei se frega ed è pronta per il lancio del suo nuovo film “Real College Girl”, in uscita il 4 aprile.

La parola finale sulla faccenda l’ha detta però Nica Noelle, attrice e regista hard: «Non ho mai sentito gossip così cattivi, sadici e infondati come quelli della comunità porno. Il problema è molto semplice: questa ragazza sta riscuotendo troppa attenzione dai media e troppe opportunità lavorative, quindi per le sue colleghe pornostar è il momento di farla fuori».

FONTE | salon.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)