A Barcellona hanno aperto un bordello di bambole gonfiabili

Quattro modelli di dolls iper-realistiche, modellate sulle fantasie dell’uomo medio. Ma quanto costa? Non proprio pochissimo

bordello bambole gonfiabili barcellona www.lumidolls.com Un dettaglio di Aki, una delle LumiDolls ispirate al mondo anime

 

La fantascienza degli anni sessanta e settanta ha provato abbastanza spesso a immaginare la sessualità del futuro. Di solito liberandola dal giogo dell’atto fisico, dal rapporto sessuale, dal sudore, ma puntando a una riproduzione asettica e incorporea per il genere umano.

A questo non mi pare fosse arrivata: un bordello di bambole gonfiabili. Ed esiste davvero, a Barcellona.

Non è molto diverso poi da quello che proponeva in una versione evoluta – con robot al posto della bambole – il buon vecchio Westworld di Michael Crichton, e così la serie tv che tutti abbiamo visto qualche mese fa, dove prostitute inanimate identiche a esseri umani dispensavano piacere ai turisti di una realtà alternativa.

 

bordello bambole gonfiabili barcellona www.lumidolls.com Lily, una delle LumiDolls

 

In attesa di robot antropomorfi efficaci allo scopo ci potremmo accontentare però della casa del piacere plastica che ha di recente inaugurato in quel di Barcellona. Approfondiamo un po’, partendo dalla cosa più importante quando si va a puttane, organiche o inorganiche che siano. Il prezzo.

 

bordello bambole gonfiabili barcellona

 

Non penso serva traduzione dallo spagnolo: in ogni caso, costa cara questa “sessualità neutra, inorganica, artificiale, sospesa in una eccitazione astratta e infinita, sempre disponibile e priva di riguardo nei confronti della bellezza, dell’età e in genere delle forme“, non te la tirano proprio dietro.

Le bambole iper-realistiche sono quattro. Hanno dei nomi, un’altezza, una pagina biografica in cui Katy, Leiza, Lily e Aki si presentano.

Le bambole sono iper-realistiche nella forma ma rappresentano modelli femminili irrealistici nella sostanza, che pescano a piene mani dalle fantasie più trite e ritrite dell’uomo medio.

C’è la “ragazza” uscita da un manga, ammiccante, con seni enormi, la disponibile – non che possa fare molto per ritrarsi… – playmate bionda dalle forme generose, una ragazza nera piuttosto asciutta, con capelli ricci biondi, l’unica il cui corpo mantenga una parvenza di realismo. Infine una rappresentante della categoria asian dagli occhi abbastanza spaventosi.

I seni sempre enormi, sproporzionati, felliniani, tranne nel caso della ragazza nera.

 

bordello bambole gonfiabili barcellona www.lumidolls.com Leiza, una delle LumiDolls del bordello di bambole gonfiabili a Barcellona

 

Le faq delle LumiDolls – si chiamano così queste bambole quasi umane – sono molto interessanti. Nelle domande frequenti scopriamo per esempio che le bambole dispongono di tre cavità, orale, anale e vaginale, da penetrare con lubrificante e preservativo. Sì, consigliano di penetrarle con il preservativo, malgrado ci sia la garanzia che a ogni utilizzo le LumiDolls vengano disinfettate con prodotti speciali per garantire l’igiene.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >