case cantoniere anas bando gara
Society
di Gabriele Ferraresi 21 Luglio 2016

ANAS presenta il bando per affittare le prime 30 case cantoniere

Le casette rosse pompeiano lungo le statali di tutta Italia sono un pezzo di storia: e saranno date in concessione per 10 anni

case cantoniere anas bando gara casecantoniere.it

 

Le vediamo lì, da sempre, sulle strade statali di tutta Italia: sono le case cantoniere, quegli edifici rosso pompeiano un po’ fané, istituiti con un Regio Decreto nel 1830. Stanno lì – un po’ misteriose – spesso disabitate da anni, o decenni. Sono però un pezzo di storia d’Italia quelle 1244 villette disseminate per la penisola: dove un tempo viveva il cantoniere, ovvero colui che doveva occuparsi della manutenzione di un cantone della strada statale, una distanza pari a un tratto di 3/4 chilometri.

Da anni si parla di dare nuova vita alle case cantoniere italiane, dandole in concessione a privati: e ieri, il 20 luglio, è stato presentato il bando di gara per le prime 30 case cantoniere italiane. Sono 30 case cantoniere situate in zone pregevoli, ANAS per questo primo bando deve aver voluto mettere sul mercato un po’ dei gioielli di famiglia: c’è tanta montagna – Cortina d’Ampezzo, La Thuile – ma non solo, anche luoghi legati alla storia nazionale, come Castagneto Carducci, e molto altro ancora, da Nord a Sud.

Come funziona? Per prima cosa qui trovate il bando in pdf, sul sito ANAS, poi, sempre sul sito ANAS trovate in pdf l’elenco compreso delle basi d’asta per l’assegnazione: La forbice è tra i 18 e i 22mila euro di canone annuale, come base di partenza.

 

case cantoniere anas bando gara casecantoniere.it

 

È una gara al rialzo: su base annuale sono il minimo da offrire per sperare di aggiudicarsi una casetta rossa per i prossimi dieci anni, ovviamente bisogna moltiplicare per 10: sul sito casecantoniere.it in ogni caso troviamo tutti i dettagli.

Punti fermi della riqualificazione delle case cantoniere italiane, spiega ANAS, saranno “una serie di servizi “base” comuni a tutte, a cui si aggiungeranno altri servizi e beni specifici della struttura e del territorio che saranno proposti e sviluppati da chi si prenderà in carico la gestione“, e tra i servizi basi ci saranno pernottamento, bar e ristoro, free wi-fi, ricarica per veicoli elettrici, informazione turistica.

 

case cantoniere anas bando gara casecantoniere.it

 

Infine, per gli amici architetti, c’è online anche tutto il manuale di progettazione, sempre in pdf. Il presidente ANAS Gianni Vittorio Armani ha spiegato a Repubblica che per le case cantoniere “ANAS ha previsto un investimento di circa 7,5 milioni di euro in tre anni, a partire dal 2016, contribuiranno a potenziare il valore del patrimonio aziendale e a preservarlo nel tempo, sostenendo l’identità locale e creando al contempo occupazione, nuova imprenditoria e sviluppo per il territorio”, e dalla prossima estate magari ci potremo fermare a bere un caffè lungo una statale italiana, in una di quelle belle casette rosse.

Ecco dove sono le 30 case cantoniere che l’ANAS ha inserito nel bando di gara, qui c’è anche la mappa.

 

Comune di Saint-Rhemy-En-Bosses, Casa Cantoniera S.S. 27 “del Gran San Bernardo” al km 30+500

Comune di Verres, Casa Cantoniera S.S. 26 “della Val d’Aosta” al km 63+100

Comune di Prè Saint Didier, Casa Cantoniera S.S. 26 “della Val d’Aosta” km 133+370

Comune di La Thuile, Casa Cantoniera S.S. 26 “della Val d’Aosta” km 151+250

Comune di La Thuile, Casa Cantoniera S.S. 26 “della Val d’Aosta” km 153+400

 

Comune di Bari, Casa Cantoniera Torre a Mare, S.S. 16 “Adriatica” al km 815+500

Comune di Altamura, Casa Cantoniera Sabini, S.S. 96 “Barese” al km 75+053

 

Comune di Berceto, Casa Cantoniera Ripasanta, S.S. 62 “della Cisa” al km 66+045

Comune di Berceto, Casa Cantoniera Monte Marino, S.S. 62 “della Cisa” al km 68+264

Comune di Fornovo di Taro, Casa Cantoniera, S.S. 62 “della Cisa” al km 93+799

 

Comune di San Vincenzo, Casa Cantoniera Santa Costanza, S.S. 1 “Aurelia” al km 254+150

Comune di Castagneto Carducci, Casa Cantoniera Accatapane, S.S. 1 “Aurelia” al km 261+965

Comune di Castagneto Carducci, Casa Cantoniera Bolgheri, S.S. 1 “Aurelia” al km 270+358

Comune di Rapolano Terme, Casa Cantoniera Colonna del Grillo, S.S.73 “Senese-Aretina” al km 107+000

 

Comune di Dervio, Casa Cantoniera, S.S. 36 “del lago di Como e dello Spluga” al km 82+848

Comune di Campodolcino, Casa Cantoniera, S.S. 36 “del lago di Como e dello Spluga” al km 131+916

Comune di Spinone al Lago, Casa Cantoniera, S.S. 42 “del Tonale e della Mendola” al km 46+050

 

Comune di Ponte di Legno, Casa Cantoniera, S.S. 42 “del Tonale e della Mendola” al km 145+810

Comune di Salò, Casa Cantoniera, S.S. 45 bis “Gardesana Occidentale” al km 69+470

Comune di Toscolano-Maderno, Casa Cantoniera, S.S. 45 bis “Gardesana Occidentale” al km 77+178

Comune di Limone sul Garda, Casa Cantoniera, S.S. 45 bis “Gardesana Occidentale” al km 102+121

 

Comune di Cisterna di Latina, Casa Cantoniera, S.S. 7 “Appia” al km 52+067

Comune di Terracina, Casa Cantoniera Acqua Santa, S.S. 7 “Appia” al km 104+052

 

Comune di Exilles, Casa Cantoniera, S.S. 24 “del Monginevro” al km 66+890

Comune di Claviere, Casa Cantoniera, S.S. 24 “del Monginevro” al km 95+720

 

Comune di Cortina d’Ampezzo, Casa Cantoniera Acquabona, S.S. 51 “dell’Alemagna” al km 98+750

Comune di Cortina d’Ampezzo, Casa Cantoniera Bigontina, S.S. 51 “dell’Alemagna” al km 102+710

Comune di Cortina d’Ampezzo, Casa Cantoniera Fiames, S.S. 51 “dell’Alemagna” al km 107+980

Comune di Cortina d’Ampezzo, Casa Cantoniera Cimabanche, S.S. 51 “dell’Alemagna” al km 118+200

Comune di Cortina d’Ampezzo, Casa Cantoniera Podestagno, S.S. 51 “dell’Alemagna” al km 112+000

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >