Citizinvestor: vera democrazia diretta

Society
di Stefano Disastro facebook 2 ottobre 2012 10:23
Citizinvestor: vera democrazia diretta

Per la serie “ci siamo rotti il cazzo, vero?”

Nel momento in cui la fiducia verso la classe politica sta (finalmente) a zero. In cui ci siamo accorti che questi vecchi rincoglioniti non lasceranno mai i posti di comando, MAI, quindi l’unica ormai è aspettare che muoiano. Nel momento in cui la Crisi è dura e si tira a campare e si guarda al “nuovo”, a internet, al digitale (mioddio l’Agenda Digitale…) per trovare vie d’uscita da questa Merda. Mentre i vecchi si urlano addosso e i giovani non hanno più alcuna fiducia nel futuro, uno si guarda un pò in giro, dicevamo e vede che oltreoceano, guardaunpò, qualche tentativo di fare davvero qualcosa si cerca sempre di metterlo in piedi (beata e sana mentalità americana del ‘fare le cose’ senza aspettare nessun aiuto/permesso dallo Stato…).

Citizinvestor, ad esempio, è un sistema di crowfounding sul modello vincente Kickstarter, incentrato però su progetti civici prettamente locali. In cui si possono proporre sia petizioni che progetti concreti (o petizioni che raggiunto un certo numero di adesioni diventano progetti). Esempi? Il comune di Philadelphia sta cercando 12mila dollaroni per piantare 15mila alberi.
Non è niente di che? Non è una rivoluzione? Mah… Provate a immaginarlo applicato su larga scala e integrato davvero con lo Stato (quindi non lasciato, come al solito, solo al ‘buon cuore’ o alla spinta di sopravvivenza del singolo cittadino). Come? Semplice, delle tonnellate di tasse che già paghiamo, una percentuale fissa potrebbe venir caricata automaticamente nel nostro account Citinvestor in modo che noi poi possiamo decidere su quali progetti investire direttamente. Sarebbe davvero un bel giochino di responsabilizzazione civica no? A me non dispiacerebbe poter decidere una parte delle mie tasse poterle investire su progetti che mi coinvolgano/interessano veramente (fosse anche solo finanziare la biblioteca di quartiere o aprire un cinema a basso costo a Lambrate).

Altro che delegare alla Casta, indignados, talk show, destra/sinistra, Berlusconi, rottami e ‘stafava etc etc

Come dite? Impossibile in Italia? Sì, è vero. Come tutto. Quanti decenni mancano perchè muoia tutta la generazione ora al Governo?
Aspettiamo. Nel frattempo teniamo monitorato Citizinvestor e vediamo come va.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)