Society
di Marco Villa 20 Giugno 2014

Le dieci persone da evitare durante la partita dell’Italia ai Mondiali

Questa sera saranno anche accanto a te

618x795

Questa sera l’Italia sfiderà l’Uruguay, per la terza partita dei Mondiali 2014 in Brasile: la partita decisiva. Sarà una sfida durissima sul campo, ma ancora più dura fuori dal rettangolo di gioco, soprattutto per chi si troverà accanto questi 10 temibilissimi tifosi.

 

01. Il Tragico
Quando l’Italia starà battendo un corner, Il Tragico dirà: “Adesso fanno contropiede e segnano loro”.
tumblr_ljtdf7dAH11qaj6h8o1_500

02. Il Politico
A un certo punto, totalmente a caso e senza nessuna motivazione, Il Politico dirà: “E ma adesso ci sono gli 80 euro di Renzi!”. Nota: all’ultimo mondiale avrebbe detto qualcosa su Berlusconi.
giphy-1

03. Il Mangione
Nell’istante preciso in cui Pirlo inizierà a prendere la rincorsa per una punizione dal limite dell’area, Il Mangione ti passerà davanti impallandoti la visuale dicendo: “Ma dove sono le patatine alla paprika?”
giphy-3

04. Il Saggio
Dal primo secondo della partita inizierà a prevedere quello che succederà: “Segneremo nel secondo tempo su contropiede, quando loro saranno stanchi” oppure “Prenderemo di sicuro gol su calcio piazzato”.
giphy-6

05. Il Polemico
Contesterà la formazione iniziale, contesterà lo schema, contesterà la scelta di chi deve battere gli angoli, contesterà le sostituzioni, contesterà anche il risultato finale: in caso di vittoria Il Polemico dirà che sono ben altre le partite da vincere, in caso di sconfitta farà calare sulla sala un gigantesco “L’avevo detto io!”
giphy-7

06. L’Imprecatore
Inizia a tirare porconi al calcio d’inizio, continua a tirarli per tutta la partita e durante l’intervallo. In caso di gol, ovviamente, L’Imprecatore esulterà bestemmiando.
giphy-8

07. Lo Scaramantico
Nel 2006 la sera di Italia-Germania indossava una camicia hawaiana orrenda. Da allora, la mette per tutte le partite della nazionale. Chi gli siede accanto giura che, per mantenere vivo il suo potere magico, Lo Scaramantico probabilmente non l’ha più lavata da allora.
giphy-9

08. L’Indignato
Lui al calcio non crede. Il gioco è finito almeno vent’anni fa, ormai è tutto business. Mentre tutti saranno tesi, L’Indignato romperà il silenzio è dirà: “Ma non crederete davvero che la partita sia vera? In finale andrà una squadra sponsorizzata dalla Nike e una sponsorizzata da Adidas. Sveglia!”
giphy-11

09. Il Sofisticato
Quando si guarda una partita ci sono poche regole, ma una di queste è che si beve birra. Tutti lo sanno, tutti sono d’accordo. Tutti tranne uno, tutti tranne Il Sofisticato, che dopo aver salutato tutti esordirà con un tremendo: “Ma un goccio di bianco?”.
giphy-12

10. Lo Sbronzo Marcio
Per lui la partita praticamente non esiste. È arrivato già bello pienotto da un aperitivo e non ha fatto altro che svuotare birre. All’inizio del secondo tempo ha provato a far partire un coro, ma nessuno l’ha seguito. Nei pressi del recupero inizia ad abbracciare tutti dicendo: “Ti voglio bene”. I rigori li passa abbracciato alla tazza del cesso.
file

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >