manifesti elezioni 2016
manifesti elezioni 2016
Society
di Gabriele Ferraresi 27 Aprile 2016

Il meglio del peggio dei manifesti e dei candidati alle elezioni 2016

Si avvicinano le amministrative, ed è già tempo di capolavori involontari

rosso-roberto Il Torinese - Tutto vero, accade a Torino

 

A giugno si andrà a votare in molti comuni italiani per le amministrative 2016: ma diciamolo, delle elezioni ci importa il giusto.

Ci importa invece moltissimo di come comunicano i candidati. Tempo fa per esempio avevamo dedicato spazio ai peggiori manifesti e santini elettorali italiani, e c’erano delle autentiche meraviglie.

Quest’anno è ancora presto, le campagne elettorali non sono ancora entrate del tutto nel vivo, ma ci sono già alcuni piccoli e grandi capolavori che vorremmo condividere

 

Better Call Fassino

piero fassino saul

Niente da aggiungere, vostro onore (via | Tommaso Delmastro)

 

Il ritorno di Simona Tagli

Sogno erotico che ha turbato migliaia di adolescenze che da tempo hanno varcato la trentina, si candida a Milano con Fratelli d’Italia. Vale la pena riciclare quel che si disse ai tempi – era il 2005 – della candidatura di Bud Spencer nelle fila di Forza Italia: per me è come se fosse morto. In questo caso, morta.

 

Prima sparare, poi parlare

lega_nord_difesa_legittima

Sempre bene ricordare che anni e anni di studi ci dicono che no, i cittadini comuni armati, quando si difendono, non rendono più sicuro proprio un bel niente.

 

Dobbiamo sbrinare Busto Arsizio

Non è chiaro per quale motivo uno dovrebbe volere Busto Arsizio come l’etichetta su un frigo, o valutata come da un’agenzia di rating.

 

Tutta la campagna elettorale di PrimaNapoli

Video capolavoro in ogni singolo frame.

 

A Bologna il PD ha scritto la data sbagliata sui manifesti

Il 6 giugno invece del 5 giugno. Che sarà mai. Ma l’hanno presa bene e con autoironia, bravi.

 

Giorgia Meloni, Roma, e le regole da rispettare

Bene così.

 

A Pordenone è candidata la protagonista delle gang bang più famose d’Italia

La leggendaria Anna Ciriani, ovvero MadameWeb. Tutto vero, tutto bellissimo.

 

Grandis speranze

Schermata 2016-04-27 alle 14.42.21 NovaraToday

Ivan De Grandis si candida a Novara nella lista Noi Per Novara, galleggiando in un bianco totale stile Matrix, per capirci: quando Neo e Morpheus vanno a rifornirsi di armi. La postura è così così, e ovviamente qualcuno ha completato il manifesto con “Non eleggerti“.

 

E i portinai che fine faranno?

rosso-roberto IlTorinese

Roba che la NSA ci fa un baffo.

 

[articolo in aggiornamento: segnalateci i peggiori manifesti e santini elettorali a gabrieleferraresi@dailybest.it o scrivendoci un messaggio sulla nostra pagina Facebook]

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >