Society
di Sandro Giorello 23 Ottobre 2015

M1550N1, il generatore automatico di pattern di Missoni

Abbiamo intervista il creatore Riccardo Zanardelli

missoni Endless-objects. com - M1550N1

 

Volendo citare il film Tre uomini e una gamba è un po’ l’idea del “guarda che il mio falegname con 30.000 lire la fa meglio”. Spesso i generatori automatici vogliono sgonfiare il clamore che ci può essere dietro ad un elemento che, per le ragioni più diverse, diventa particolarmente popolare. Può essere un politico, un cantante o l’arte stessa. Oppure sottolineano che un determinato personaggio sta diventando un po’ troppo ripetitivo e prevedibile (ad esempio: Gianni Morandi). In qualsiasi modo li vogliate vedere, i generatori automatici sono divertenti e sono degli ottimi modi per far passare una pigra giornata d’ufficio (l’avete mai provato Preventivi a caso? In un attimo sono le sei di sera).

Pochi giorni fa ci siamo imbattuti in M1550N1. Se decodificate il nome lo capite subito: genera automaticamente pattern di Missoni. Basta un clic ed il vostro schermo cambierà disposizioni dei colori innumerevoli volte. Non è quindi un progetto così ironico, diciamo che è più un bel sito dove rifarsi gli occhi. Abbiamo contattato Riccardo Zanardelli, il programmatore che l’ha creato, per farcelo spiegare meglio.

 

Schermata 10-2457319 alle 16.31.23 Endless-objects. com - M1550N1

 

Schermata 10-2457319 alle 16.31.23 Endless-objects. com - M1550N1

 

Come è nata l’idea di M1550N1?
Lavoro da oltre 15 anni nel campo dell’arte digitale, in particolare l’arte generativa: in pratica creo “oggetti digitali” che si generano in automatico e che, quindi, possono produrre infinite immagini sempre diverse ad ogni visualizzazione. Qualche giorno fa, su Faceboook, mi sono imbattuto in un pattern di Missoni. Quando l’ho visto  – considera che ho sempre considerato Missoni un genio per la sua capacità di interpretare geometrie e colori – ho pensato: “sarebbe bello animare questi pattern… farli diventare generativi… imprevedibili”. Allora mi sono piegato sulla tastiera ed in poche ore è venuto fuori M1550N1.

 

Schermata 10-2457319 alle 16.31.41 Endless-objects. com - M1550N1

 

Spesso i generatori automatici nascono con l’intento di prendere in giro qualcuno o qualcosa, in questo caso?
Non vuole essere una caricatura ironica dei pattern Missoni, anzi: è piuttosto un tributo creativo, un’umile rielaborazione in chiave digitale del lavoro di uno dei più straordinari designer italiani di ogni tempo. I pattern di M1550N1 non sono – e non potranno mai essere – all’altezza dei tessuti per la struttura geometrica e cromatica. L’unica cosa che M1550N1 può avere in più rispetto ai pattern reali è la quantità: M1550N1 è in grado di generare miliardi di pattern diversi in un tempo limitato, trascendendo ciò che un essere umano può fare in un’intera vita. Vedi questo lavoro come una fonte di stimoli visivo, che tutti possono avere a portata di mano grazie allo smartphone che hanno in tasca. Nulla di più, senza pretese.

 

Schermata 10-2457319 alle 16.31.49 Endless-objects. com - M1550N1

 

Del sito Endeless-objects.com invece che mi dici?
È il progetto che raccoglie tutti i miei esperimenti di arte generativa programmati solo con l’utilizzo del mio iPhone. Alcuni, come M1550N1 ad esempio, sono basati su algoritmi random, altri invece raccolgono i dati di movimento degli accelerometri montati a bordo dei moderni smartphone per creare immagini uniche; sono delle specie di “impronte digitali” dei nostri movimenti nello spazio analogico.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >