Society
di Simone Stefanini 29 Maggio 2018

Il serial killer Zodiac potrebbe essere il Mostro di Firenze

Secondo un testimone, il Killer dello Zodiaco e il Mostro di Firenze potrebbero essere la stessa persona

Una lettera cifrata del Killer dello Zodiaco  Una lettera cifrata del Killer dello Zodiaco

 

Uno dei misteri più macabri e morbosi della recente storia italiana potrebbe avere un epilogo  davvero sconvolgente: gli otto duplici omicidi avvenuti tra il 1968 e il 1985 attribuiti al fantomatico Mostro di Firenze potrebbero essere opera di Zodiac, altro misterioso serial killer sospettato di aver ucciso 37 persone tra il ’68 e il ’69 negli Stati Uniti ed aver spedito lettere criptate a giornali e polizia per essere rintracciato.

La notizia è apparsa su un articolo de Il Giornale e ha appassionato i milioni di italiani che nel 1994 hanno seguito le puntate di Un giorno in pretura dedicate al processo al Mostro di Firenze, in cui venivano messi alla sbarra i compagni di merende Pietro Pacciani, Mario Vanni, Giancarlo Lotti e Fernando Pucci, esecutori materiali di alcuni omicidi. Un’esposizione mediatica reale e insieme surreale diventata nell’immaginario collettivo più potente della fiction, che da sempre ha generato grossi dubbi sui veri mandanti.

 

 

I colpevoli infatti erano uomini violenti di paese, poco scolarizzati, privi di nozioni di anatomia che servono per seviziare le vittime. Da sempre, si discute a più riprese sulle varie teorie e una di queste sembra prendere fondamento in queste ore: il Mostro di Firenze sarebbe Zodiac, un americano citato da Mario Vanni in un’intercettazione del 2003 col nome in codice di Ulisse. Sarebbe un ex agente del CID (U.S. Army Criminal Investigation Command) residente nella provincia fiorentina dall’estate del 1974, pochi mesi dopo l’ultima lettera inviata dal Killer dello Zodiaco al San Francisco Chronicle.

 

L’identikit del Killer dello Zodiaco usatoday - L’identikit del Killer dello Zodiaco

 

Secondo Il Giornale, sembra che il killer abbia ammesso di essere Zodiac e il Mostro in una telefonata di alcuni mesi fa, ma di non essersi mai consegnato per non mettere nei guai gli altri. Il testimone che ha riportato la telefonata ha anche riferito che i colleghi del CID sapevano tutto. Una testimonianza incredibile che sembra sia stata raccolta da un giornalista durante l’estate del 2017, periodo in cui è entrato in contatto col killer ed è diventato il suo “biografo”.

Un mash up di storie dell’orrore che, se confermato, potrebbe chiudere per sempre le teorie riguardanti l’identità di un assassino che ha terrorizzato due continenti.

 

Il trailer del film Zodiac 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >