Society
di Elisabetta Limone 9 Gennaio 2015

Ma gli italiani cosa hanno di sbagliato?

Ci incazziamo con il medico di Emergency e con le ragazze rapite in Siria, ma consideriamo eroi i marò.

A volte conoscere le cose non basta, a volte serve qualcuno che le metta giù in maniera semplice e diretta. Ancora meglio, poi, se a farlo è uno di quei siti che normalmente guardi per farti due risate. Stiamo parlando di 9Gag, sito dove ieri è comparsa un’immagine che mette noi italiani di fronte ad alcune contraddizioni pazzesche.

L’immagine – postata probabilmente da un italiano – si intitola “Italiani, siete ritardati?” e si riferisce all’odio che si è sviluppato nei confronti di Fabrizio Pulvirenti (il medico di Emergency colpito da Ebola in Sierra Leone e poi guarito) e di Greta Ramelli e Vanessa Marzullo (le ragazze italiane rapite in Siria). Questo odio viene paragonato alla reazione di buona parte dell’opinione pubblica alla faccenda dei marò, accusati di omicidio in India eppure considerati da tanti alla stregua di eroi e martiri.

Non si tratta certo di un grande pezzo di opinione o di qualcosa di sofisticato, ma a volte basta mettere a confronto dei fatti e delle reazioni per farsi la domanda che viene posta al termine delle immagini: ma cosa ci sta succedendo?

Vi proponiamo le immagini, tratte da qui:

9gag1

Questo medico è andato in Sierra Leone per combattere la diffusione di Ebola e curare gli abitanti del luogo. Si è ammalato, ma si è salvato grazie a farmaci sperimentali. Sta donando il suo sangue per aiutare la ricerca e tornerà in Africa per continuare ad aiutare i malati.
Reazione degli italiani: Dobbiamo pagare le sue cure, sta sprecando i nostri soldi e vuole tornare in Africa ad aiutare dei n**ri? Perché non aiuta i vecchi italiani? È un idiota.

 

9gag2

Queste ragazze sono andate in Siria per distribuire medicine, cibo, acqua e vestiti. Sono state rapite (a differenza di quanto riportato dall’immagine, non sono state rapite dall’ISIS, ma apparentemente da un gruppo chiamato Al Nusra, NdR).
Reazione della stampa italiana: queste ragazze sono amiche dei terroristi e noi dobbiamo pagare milioni per salvarle!
Reazione degli italiani: non ce ne frega niente, sono solo delle stupide stronze, aspettiamo finché non vengono ammazzate

9gag3

Soldati italiani che lavoravano su una nave privata, accusati di aver ucciso due pescatori indiani innocenti.
Reazione degli italiani: Sono degli eroi! Li rivogliamo indietro! Siamo disposti a pagare qualsiasi cifra!

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione  completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >