Society
di Sandro Giorello 16 Settembre 2016

Ecco la pubblicità del Whisky Suntory che ispirò Lost in Translation

La scena dove Bill Murray sorseggia whisky è un omaggio di Sofia Coppola ad una bella cosa che ha fatto suo papà, Francis Ford, negli anni ‘80

bill-murray-suntory Boombox - Bill Murray in Lost in Translation

 

Avrete sicuramente presente la scena di Lost In Translation – il film del 2003 di Sofia Coppola – dove il grandissimo Bill Murray è ingaggiato per girare a Tokyo una pubblicità del noto whisky Suntory. È una piccola citazione che Sofia ha fatto ad un altro spot il cui protagonista era suo papà, Francis Ford Coppola.

 

 

Si tratta di una pubblicità girata nel 1979, appunto per Suntory, uno dei più antichi e rinomati brand di whisky giapponesi. Il protagonista dello spot in realtà è il famosissimo regista Akira Kurosawa ma, in due delle cinque versioni in cui stato girato, lo si vede sorseggiare il costoso liquore insieme al suo amico e collega Francis Ford.

I due sono sul set di Kagemusha – L’ombra del guerriero, il film di Kurosawa del 1980. Francis Ford passa per una visita di cortesia e, dopo una giornata piena di samurai a cavallo, violenze a combattimenti, i registi si trovano a farsi un cicchetto mentre il claim sottolinea trionfale: Non c’è amicizia più forte di quella tra questi due uomini”.

 

kagemusha milanoweekend.it - Una scena tratta dal film Kagemusha

 

Se vi state domandando qual è stato il motivo che ha spinto due monumenti così importanti del cinema mondiale a fare una campagna pubblicitaria, la risposta è fin troppo scontata: i soldi. Pare che il regista giapponese stesse affrontando un brutto periodo, i suoi due film precedenti, Dodeskaden e Dersu Uzala, erano stati dei flop clamorosi e lo stesso Kagemusha era a rischio di cancellazione.

Coppola si era interessato personalmente per aiutarlo, prima convincendo la 20th Century Fox a investire nella pellicola, e poi coinvolgendolo nello spot di Suntory. Da questa pubblicità Kurosawa guadagnò 30,000 dollari mentre al regista americano non arrivò nemmeno un centesimo.

 

Ritornando a Lost In Translation, tra lo spot girato nel 1979 e quello finto del 2003 con Bill Murray non c’è alcun cenno di somiglianza: niente samurai, niente cavalli, c’è solo un distinto signore in smoking che beve whisky. È molto probabile che sia solo un tenero omaggio della regista per ricordare il bel gesto del padre.

 

FONTE |  openculture.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >