Luci: la lampada solare per 3 miliardi di persone senza elettricità

Society
di Stefano Disastro facebook 18 febbraio 2013 11:27
Luci: la lampada solare per 3 miliardi di persone senza elettricità

Dopo avervi raccontato qualche tempo fa del generatore di elettricità dalla pipì, sviluppato da 4 ragazze africane. Torniamo a parlarvi di energia sostenibile e invenzioni che (forse) cambiano il mondo.

Sviluppata da Mpowered, società newyorkese che ha come obiettivo la riduzione della povertà energica nel mondo, Luci (Light Up The World) è una lampada solare che potrebbe portare la luce a 3 miliardi (3 miliardi!) di persone nel mondo che se ne stanno al buio senza elettricità.

Luci vuole essere un’alternativa sicura, green e conveniente alle lampade a petrolio, le cui fiamme libere e fumi tossici non sono propriamente sicurissime, diciamo così. Essendo dotata di pannelli solari ad alta potenza, con cinque ore di carica alla luce solare diretta o indiretta, Luci è in grado di fornire circa 8-12 ore di luce sufficiente per illuminare un’intera stanza. Insomma un bel progetto mica da ridere, se teniamo conto che Luci è in grado di sopportare le ammaccature con un telaio completamente pieghevole e un design resistente all’acqua.

Luci è un prodotto semplice, all’apparenza. E fa proprio di questa semplicità la sua forza.  Una forza dirompente che potrebbe portare davvero un  notevole aumento alla qualità della vita del suo utente finale e delle comunità.

Lanciata su Indiegogo l’obiettivo ambizioso (ma comunque non stratosferico) è di raccogliere i 50.000$. Per un progetto di questa portata e così importante ci sembra una cifra raggiungibile.

Se volete contribuire o approfondire, trovate tutto qui

 

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)