Society
di Elisabetta Limone 10 Novembre 2020

Quali sono i 5 errori più comuni di chi ristruttura casa

Se state per ristrutturare casa non fate questi errori!

Ristrutturare casa è sicuramente uno di quei momenti fondamentali all’interno della nostra vita, perché caratterizzano il luogo in cui abiteremo e andranno a segnare la qualità del tempo che vi trascorreremo. Tante persone, in questa fase, si ritrovano a commettere errori, dai più grandi ai più banali, che inevitabilmente compromettono il risultato della ristrutturazione. Ma procediamo con ordine e andiamo ad analizzarli.

1. Non stabilire un budget iniziale

Ristrutturare casa, come qualsiasi progetto anche di altro genere, richiede una pianificazione economica iniziale sulla base della quale va valutata, con una buona approssimazione, quale sarà la spesa totale della nostra ristrutturazione. Il rischio è quello di trovarsi a spendere una somma notevolmente superiore a quella che ci aspettavamo, talvolta arrivando anche al rischio di dover sforare a tal punto da non essere più in grado di completare i lavori, oppure dovendo fare le ultime modifiche arrangiando, e quindi non nel migliore dei modi. Per questo è fondamentale rivolgersi a una ditta specializzata, come Idea Casa Plan, che sia in grado di fornirci un preventivo completo e dettagliato al fine di avere immediatamente un quadro chiaro e completo della situazione e dell’impegno che ci stiamo assumendo.

2. Voler risparmiare a tutti i costi

Citando un luogo comune, possiamo dire che “il risparmio non è mai guadagno”. Questo non vuol dire che si debba necessariamente spendere il più possibile, anzi, ma è necessario fare un piano preciso e una valutazione dei materiali da utilizzare e delle migliorie che andremo ad apportare, esaminando per ogni dettaglio quale sia il miglior rapporto fra qualità e prezzo, e quindi fra spesa e risultato. Anche in questo caso, ciò che più ci aiuta è il confronto dei preventivi, per valutare nel dettaglio dove il risparmio porti un vantaggio reale e in cosa, invece, ha più senso investire all’inizio per non dover poi correre ai ripari in seguito.

3. Non avere un progetto completo

Quando decidiamo di ristrutturare casa, poiché non si tratta di una attività che svolgeremo frequentemente, è una saggia decisione quella di prendere in considerazione ogni aspetto della casa, dalla struttura, anche con una nuova divisione degli ambienti e degli spazi, agli impianti (per non ritrovarci poi pochi anni dopo a dover intervenire nuovamente), dai pavimenti all’arredamento.

4. Affidarsi a più soggetti o pensare di fare in proprio

La ristrutturazione della casa è un progetto importante, non è una di quelle cose da prendere alla leggera, o realizzare in modo approssimativo. Innanzitutto (a meno che non siate professionisti del settore) non pensate di poter fare tutto in proprio, realizzando alla meglio i lavori nel vostro tempo libero. Inoltre, non è mai saggio affidare i singoli lavori a diverse ditte: avere troppi interlocutori crea una inevitabile confusione, rallenta i tempi di esecuzione e il risultato finale ne risentirà sicuramente.

5. Avere fretta e sbagliare i tempi

Utilizzando nuovamente un luogo comune, potremmo dire che la fretta è cattiva consigliera: i lavori non devono diventare una odissea senza fine, e trascinarsi per un tempo infinito, come spesso accade quando ci si affida a troppi professionisti non appartenenti alla stessa azienda. Questo non significa che fare in fretta significhi fare meglio, anzi: ogni intervento necessita di tempi che vanno rispettati, per non rischiare di avere un risultato non soddisfacente.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >