Society
di Simone Stefanini 11 Settembre 2015

Essere neo-pagani in Italia oggi

Su Reddit un seguace italiano ha risposto a tutte le domande più strane sulla Wicca, la religione neopagana più diffusa

wicca 1 wicca.cc - Una wiccan nelle acque di un lago.

 

Una divinità che si sdoppia per diventare uomo e donna; un’entità dai mille volti ma sempre uno l’opposto dell’altro, complementari: il buio e la luce, il Sole e la Luna, l’acqua e il fuoco. L’adorazione per la natura, le streghe, i rituali esoterici, la magia buona, il pentacolo, il sesso. Non si tratta della trama di un libro horror ma della religione pagana più diffusa in Italia, la Wicca, che risponde ad una sola regola: “Se non fa male a nessuno, fa ciò che vuoi.”

L’anno scorso, la Wicca ha compiuto 60 anni: fu infatti fondata da Gerald Gardner nel 1954. In Italia è fortemente osteggiata dalla Chiesa Cattolica, che si oppone al riconoscimento di tutte le religioni pagane. Ma nella pratica, che fanno gli wiccan?

 

wicca 3  Un altare wiccan

 

Ieri la questione ha tenuto banco nella community italiana di Reddit dove un utente si è messo a disposizione del pubblico per rispondere alle domande degli interessati. Lo Wiccan_Italiano è un 25enne friulano che pratica il paganesimo. Innanzitutto, benché i simboli siano simili, il pentacolo della Wicca e quello rovesciato dei Satanisti non hanno niente a che vedere l’un l’altro. Nel paganesimo non si evocano demoni o spiriti delle tenebre e benché sia la religione delle streghe, non si praticano malocchi o sortilegi oscuri. Si venera la natura come parte del divino e si praticano rituali.

 

“Sì, ma si scopa?” Questa è stata la domanda più gettonata dai partecipanti alla discussione. “Quanto è rilevante il fattore scopata facile all’interno del gruppo?”, “Tutti fanno sesso con tutti?”, “Sei stato iniziato da tua zia perché volevi portartela a letto?”, “C’è figa? Se sì come mi iscrivo?” sono i temi a cui si pensa subito quando si parla di rituali nella foresta, spesso considerati come semplici espedienti per orge galattiche tra giovani coperti di fiori. Purtroppo, la realtà è abbastanza diversa: “Non direi che si fa sesso regolarmente tra i membri. È più una cosa che si fa in una relazione di coppia. Tuttavia in alcuni riti il sacerdote ha un rapporto sessuale a scopo religioso con la sacerdotessa, ma tra normali membri è improbabile.” dice l’utente, per poi però farsi sfuggire questo:

 

neo pagano italia 1 reddit - La domanda che tutti si pongono.

 

In Italia infatti, secondo il Centro studi sulle nuove religioni, nel 2012 c’erano circa 3000 wiccan, la cui maggior parte sono donne.

I rituali sono così descritti: «Esistono due tipologie di rituali principali: gli Esbat e i Sabbat. Gli Esbat sono dedicati al principio femminile della divinità, e si celebrano, seguendo il ciclo lunare, ogni 28 giorni, solitamente durante la luna piena. Non si deve credere che i Pagani festeggino la Luna, ma la Dea, di cui la luna è un simbolo. I Sabbat sono 8, e sono le feste principali della Wicca. Sono dedicati al principio maschile del Dio». 

I rituali cominciano con la purificazione del corpo e l’apertura del cerchio, poi si passa all’invocazione, si realizza l’intento del rituale, si fa il banchetto, si ringraziano gli Dei e si chiude il cerchio. Ai rituali si può partecipare “vestiti di cielo” o con una tunica rituale. Vestiti di cielo significa nudi, per capirsi. Nella pratica, il suo gruppo parla giornalmente su WhatsApp e si vede almeno una volta a settimana, per celebrare o passare il tempo insieme.

 

wicca 4 Tyrion MacCrann - Il rituale Samhain

 

A differenza del cristianesimo, gli wiccan sono aperti alla comunità LGBT e odiano il proselitismo.  Gli adepti preferiscono formare nuove coven (congreghe) invece di unirsi a quelle già esistenti, per evitare di diventare come le grandi religioni istituzionalizzate o come le sette mangiasoldi tipo Scientology. Il loro dio è la Terra stessa con il ciclo delle stagioni: per questo motivo non credono in dei soprannaturali come quello cattolico.

Gli wiccan non eseguono sacrifici di alcun tipo, venerando la natura come parte del divino. A chi gli domanda: “Chi volesse fare un patto col diavolo, a chi si può rivolgere?”, l’utente risponde prontamente: “Ad un Satanista. O a un Cristiano.”

Vi ha incuriosito questa breve incursione nel mondo Wicca? Soprattutto il punto in cui ci si accoppia? Eh, non avevamo dubbi. Per saperne di più, comunque, a Milano c’è il Tempio della Luna, un luogo di culto dedicato alla stregoneria in cui è possibile seguire seminari oppure fare incantesimi con altre persone. Provare per credere.

 

wicca 5 tempiodellaluna - L’altare del fuoco al Tempio della Luna, Milano.

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >