Society
di Elisabetta Limone 3 Dicembre 2014

Scie chimiche, rettiliani e tutte le teorie del complotto più assurde

La top 10 delle teorie della cospirazione più assurde, tra HAARP e Ebola, fino a Matteo Renzi Illuminato.

obama-rettiliano

In quest’epoca priva di privacy, siamo costretti (o nel peggiore dei casi, lusingati) a sapere i fatti altrui e scoprire che la psicologia dell’essere umano tende in modo naturale alla perversione. Basta osservare la cieca fiducia con la quale, una volta sfiorito il grande hype della religione unica, del catechismo e della chiesa la domenica mattina, una moltitudine di persone smarrite cerchi sicurezze in qualsiasi sciocchezza. I seguaci delle teorie del complotto, ad esempio.

Niente di ciò che vediamo è così come sembra. Lo diceva anche Edgar Allan Poe, e se la vita fosse solo un sogno dentro ad un sogno? In quel caso, spero di non trovare tra le pieghe dell’inconscio, un venditore di baggianate, di teorie strampalate alle quali aggrapparsi con le unghie e con i denti.

La teoria del complotto in realtà esiste da ben prima dei social network, si pensi alla morte di J.F.K, ad Adolf Hitler in Argentina con Elvis e Marilyn, all’alieno di Roswell oppure alle sette come Scientology. Solo che oggi il complottismo gode di una propagazione maggiore, è endorsato da alcuni politici /  antipolitici e può essere facilmente condiviso da siti creati appositamente per raccogliere informazioni aggiustate  oppure prive di fondamento. Come in una battuta di pesca a strascico, una volta gettata la rete nel social, i tonni cadono nella rete e portano con sé altri tonni.

Quando leggiamo teorie di questo tipo ridiamo e commentiamo prendendo per il culo. Una cosa seria, però, bisogna dirla: le teorie del complotto possono anche fare danni enormi. Basti pensare alla madre di tutte le teorie del complotto, ovvero i Protocolli dei Savi di Sion.

 

La top 10 dei complotti e delle cospirazioni:

 

1) LE SCIE CHIMICHE

Salda al comando come “Radio Ga Ga” dei Queen nella hit parade del 1984. Trattasi di presunte scie di condensa lasciate da aerei militari, volte all’avvelenamento della popolazione oppure al controllo del clima. La teoria non ha mai trovato fondamento scientifico di alcun tipo, ma recentemente è stata endorsata da Romina Power.

 

2) HAARP

https://www.youtube.com/watch?v=GG7tlSIHe7w

Istallazione scientifica situata nella glaciale Alaska, ufficialmente studia la ionosfera, non ufficialmente è la causa di tutti gli tsunami, i terremoti e delle eruzioni vulcaniche del mondo. Nonostante il sito di HAARP pubblichi tutti i dati delle proprie ricerche sul sito, il complottista tende ad attribuire ad HAARP anche quando esce senza ombrello e poi inizia a piovere.

 

3) MESSAGGI SUBLIMINALI

I film Disney che ti dicono tra un frame e un altro di uccidere o di fare sesso. Un’immagine isolata, che l’occhio nudo non riesce a elaborare ma che lavora sul cervello in modo da farti fare cose che non vorresti. Oppure i dischi che girati al contrario dicono “Inizia a fumare Marijuana” e poi ti fanno diventare satanista. Tremo all’idea di sapere cosa potrebbe succedere guardando un film della Disney al contrario.

 

4) L’11 SETTEMBRE

Ammettiamolo: la tragedia più iconica del mondo occidentale moderno ha più di un punto oscuro. Quindi è stata facile bersaglio di ogni tipo possibile ed immaginabile di complotto, dalla strana caduta delle torri al non ritrovamento dei resti degli aerei. C’è anche chi dice che il disastro sia stata predetto da una puntata dei Simpson.

 

5) MICROCHIP

Microchip sottocutanei obbligatori che servranno agli Illuminati per controllarci e sapere cosa mangiamo, guardiamo, quando dormiamo ecc. ecc. Chi sono gli Illuminati? Rispondiamo subito:

 

6) GLI ILLUMINATI / I RETTILIANI

https://www.youtube.com/watch?v=CxRaG2QJpbc

Il Nuovo Ordine Mondiale sarebbe un gruppo di potere oligarchico dalle trame oscure, volto al dominio del mondo. Ne farebbero parte quelli del meeting Bilderberg, altri potenti e massoni di ogni genere, chiamati anche Gli Illuminati. C’è chi chiama Matteo Renzi il terzo premier golpista delle Brigate Rothschild, chiaramente anch’egli illuminato.

https://www.youtube.com/watch?v=e9_QyiyZ_gw

Nella classificazione tra le razze, i rettiliani appartengono al tipo Delta. Sono alieni tipo Visitors, con il corpo di lucertolone coperto da uno strato di pelle umana. Sono intorno a noi, in mezzo a noi, in molti casi siamo noi. Alcuni dicono che Obama sia un Rettiliano. Alcuni (tra cui io) propendono per Carlo Conti.

 

7) LE CASE FARMACEUTICHE CREANO EBOLA E AIDS

La nuova peste sarebbe creata e brevettata dal Governo Americano per mostrare al mondo che è il più forte in campo di guerra batteriologica. Stessa ipotesi anni prima fu fatta per l’AIDS. In entrambi i casi, la peste avrebbe colpito minoranze e soggetti di paesi in via di sviluppo. Esisterebbe un’immunizzazione mediante argento colloidale.

 

8) GLI UFO CHE RAPISCONO LA GENTE

https://www.youtube.com/watch?v=OroQBRl7XW8

Arrivano durante la notte, ti portano nella loro navicella e ti studiano. Gettonatissima è la sonda anale. Poi ti scaricano in un campo vicino a dove stai te. I rapimenti alieni sono un classico immortale della teoria del complotto, messi sotto silenzio dai governi, in una congiura del silenzio volta a non gettare la popolazione nel panico.

 

9) I CERCHI NEL GRANO

Spericolati artisti contadini che nottetempo fanno gare di illustrazione mandala col trattore nel campo di grano. Oppure, più verosimilmente nell’ordine: parcheggi per astronavi, microonde del programma “Star Wars” del Pentagono volto, messaggio soprannaturale di evoluzione dell’umanità. Scegline una a caso, a seconda che tu sia complottista o fricchettone.

 

10) L’ACQUA DIAMANTE

Un’acqua magica che sgorga dalle sorgenti della quinta dimensione migliorata da alcuni codici della sesta. Una supercazzola per dire che è acqua normale, trattata per sprigionare effetti benefici assoluti e di annullare le sostanze morte. Tipo dal pulire l’argento al cicatrizzare più in fretta.

 

Per quanto riguarda il complottismo all’italiana, quello degli anni di piombo, dei servizi segreti e delle stragi impunite, lì la magia e gli alieni c’entrano ben poco. Citando il fine statista Giulio Andreotti:

“A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca.”

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >