Scie chimiche, rettiliani e tutte le teorie del complotto più assurde

La top 10 delle teorie della cospirazione più assurde, tra HAARP e Ebola, fino a Matteo Renzi Illuminato.

Society
di Elisabetta Limone 3 dicembre 2014 12:08
Scie chimiche, rettiliani e tutte le teorie del complotto più assurde

obama-rettiliano

In quest’epoca priva di privacy, siamo costretti (o nel peggiore dei casi, lusingati) a sapere i fatti altrui e scoprire che la psicologia dell’essere umano tende in modo naturale alla perversione. Basta osservare la cieca fiducia con la quale, una volta sfiorito il grande hype della religione unica, del catechismo e della chiesa la domenica mattina, una moltitudine di persone smarrite cerchi sicurezze in qualsiasi sciocchezza. I seguaci delle teorie del complotto, ad esempio.

Niente di ciò che vediamo è così come sembra. Lo diceva anche Edgar Allan Poe, e se la vita fosse solo un sogno dentro ad un sogno? In quel caso, spero di non trovare tra le pieghe dell’inconscio, un venditore di baggianate, di teorie strampalate alle quali aggrapparsi con le unghie e con i denti.

La teoria del complotto in realtà esiste da ben prima dei social network, si pensi alla morte di J.F.K, ad Adolf Hitler in Argentina con Elvis e Marilyn, all’alieno di Roswell oppure alle sette come Scientology. Solo che oggi il complottismo gode di una propagazione maggiore, è endorsato da alcuni politici /  antipolitici e può essere facilmente condiviso da siti creati appositamente per raccogliere informazioni aggiustate  oppure prive di fondamento. Come in una battuta di pesca a strascico, una volta gettata la rete nel social, i tonni cadono nella rete e portano con sé altri tonni.

Quando leggiamo teorie di questo tipo ridiamo e commentiamo prendendo per il culo. Una cosa seria, però, bisogna dirla: le teorie del complotto possono anche fare danni enormi. Basti pensare alla madre di tutte le teorie del complotto, ovvero i Protocolli dei Savi di Sion.

 

La top 10 dei complotti e delle cospirazioni:

 

1) LE SCIE CHIMICHE

Salda al comando come “Radio Ga Ga” dei Queen nella hit parade del 1984. Trattasi di presunte scie di condensa lasciate da aerei militari, volte all’avvelenamento della popolazione oppure al controllo del clima. La teoria non ha mai trovato fondamento scientifico di alcun tipo, ma recentemente è stata endorsata da Romina Power.

 

2) HAARP

Istallazione scientifica situata nella glaciale Alaska, ufficialmente studia la ionosfera, non ufficialmente è la causa di tutti gli tsunami, i terremoti e delle eruzioni vulcaniche del mondo. Nonostante il sito di HAARP pubblichi tutti i dati delle proprie ricerche sul sito, il complottista tende ad attribuire ad HAARP anche quando esce senza ombrello e poi inizia a piovere.

 

3) MESSAGGI SUBLIMINALI

I film Disney che ti dicono tra un frame e un altro di uccidere o di fare sesso. Un’immagine isolata, che l’occhio nudo non riesce a elaborare ma che lavora sul cervello in modo da farti fare cose che non vorresti. Oppure i dischi che girati al contrario dicono “Inizia a fumare Marijuana” e poi ti fanno diventare satanista. Tremo all’idea di sapere cosa potrebbe succedere guardando un film della Disney al contrario.

 

4) L’11 SETTEMBRE

Ammettiamolo: la tragedia più iconica del mondo occidentale moderno ha più di un punto oscuro. Quindi è stata facile bersaglio di ogni tipo possibile ed immaginabile di complotto, dalla strana caduta delle torri al non ritrovamento dei resti degli aerei. C’è anche chi dice che il disastro sia stata predetto da una puntata dei Simpson.

 

5) MICROCHIP

Microchip sottocutanei obbligatori che servranno agli Illuminati per controllarci e sapere cosa mangiamo, guardiamo, quando dormiamo ecc. ecc. Chi sono gli Illuminati? Rispondiamo subito:

 

6) GLI ILLUMINATI / I RETTILIANI

Il Nuovo Ordine Mondiale sarebbe un gruppo di potere oligarchico dalle trame oscure, volto al dominio del mondo. Ne farebbero parte quelli del meeting Bilderberg, altri potenti e massoni di ogni genere, chiamati anche Gli Illuminati. C’è chi chiama Matteo Renzi il terzo premier golpista delle Brigate Rothschild, chiaramente anch’egli illuminato.

https://www.youtube.com/watch?v=e9_QyiyZ_gw

Nella classificazione tra le razze, i rettiliani appartengono al tipo Delta. Sono alieni tipo Visitors, con il corpo di lucertolone coperto da uno strato di pelle umana. Sono intorno a noi, in mezzo a noi, in molti casi siamo noi. Alcuni dicono che Obama sia un Rettiliano. Alcuni (tra cui io) propendono per Carlo Conti.

 

7) LE CASE FARMACEUTICHE CREANO EBOLA E AIDS

La nuova peste sarebbe creata e brevettata dal Governo Americano per mostrare al mondo che è il più forte in campo di guerra batteriologica. Stessa ipotesi anni prima fu fatta per l’AIDS. In entrambi i casi, la peste avrebbe colpito minoranze e soggetti di paesi in via di sviluppo. Esisterebbe un’immunizzazione mediante argento colloidale.

 

8) GLI UFO CHE RAPISCONO LA GENTE

Arrivano durante la notte, ti portano nella loro navicella e ti studiano. Gettonatissima è la sonda anale. Poi ti scaricano in un campo vicino a dove stai te. I rapimenti alieni sono un classico immortale della teoria del complotto, messi sotto silenzio dai governi, in una congiura del silenzio volta a non gettare la popolazione nel panico.

 

9) I CERCHI NEL GRANO

Spericolati artisti contadini che nottetempo fanno gare di illustrazione mandala col trattore nel campo di grano. Oppure, più verosimilmente nell’ordine: parcheggi per astronavi, microonde del programma “Star Wars” del Pentagono volto, messaggio soprannaturale di evoluzione dell’umanità. Scegline una a caso, a seconda che tu sia complottista o fricchettone.

 

10) L’ACQUA DIAMANTE

Un’acqua magica che sgorga dalle sorgenti della quinta dimensione migliorata da alcuni codici della sesta. Una supercazzola per dire che è acqua normale, trattata per sprigionare effetti benefici assoluti e di annullare le sostanze morte. Tipo dal pulire l’argento al cicatrizzare più in fretta.

 

Per quanto riguarda il complottismo all’italiana, quello degli anni di piombo, dei servizi segreti e delle stragi impunite, lì la magia e gli alieni c’entrano ben poco. Citando il fine statista Giulio Andreotti:

“A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca.”

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)